Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Cristante-gol, la Roma chiude in vantaggio il primo tempo. Ma il Sassuolo è vivo

Cristante-gol, la Roma chiude in vantaggio il primo tempo. Ma il Sassuolo è vivoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
domenica 12 settembre 2021 21:34Serie A
di Luca Chiarini

Termina uno a zero per la Roma un primo tempo molto divertente all'Olimpico. Sassuolo punito nel finale di frazione da uno schema molto astuto degli uomini di Mourinho, che sono riusciti a sbloccare il match sull'asse Pellegrini-Cristante.

Le scelte. Il denominatore comune è: nessun calcolo. Non per Mourinho, che nella notte in cui tocca l'impressionante quota di mille panchine in carriera si affida all'once de gala, con Zaniolo, Pellegrini e Mkhitaryan alle spalle di Abraham, né per Dionisi, che punta su Berardi, Djuricic e Boga per innescare il gioiello Raspadori. Nella difesa giallorossa c'è Ibañez al fianco di Mancini, dall'altro lato della barricata sono Frattesi e Maxime Lopez a presidiare la cabina di comando neroverde.

Subito buon ritmo. L'avvio è equilibrato: nessuna delle due squadre prevale, la Roma la mette sull'intensità e il Sassuolo replica di palleggio e finezza. Mancini manda alto di testa su corner, una decina di minuti più tardi Berardi scocca un mancino timido dopo che Raspadori s'era premurato di apparecchiare al meglio per il compagno. Il ritmo è gradevole, ma non produce chissà quali occasioni: ci prova Mkhitaryan al ventesimo, con un radente che esce strozzato dal suo destro e scivola a lato di un paio di metri.

Due brividi per la Roma. Di lì a poco è la Roma a tremare: Ibañez fa una sciocchezza in uscita e innesca il contropiede del Sassuolo, guidato da Berardi, che rifinisce in maniera un po' sporca per Djuricic. Il serbo addomestica come può, spreca qualche frazione e conclude sull'esterno della rete. Pericolo scampato per i giallorossi, ma alla prima avvisaglia ne segue un'altra: Berardi trova l'angolino dopo un dribbling perfetto su Viña, ma Sozza non convalida per un fuorigioco millimetrico di Raspadori (autore dell'assist). Il VAR conferma, è però evidente che la difesa di Mou stia cominciando a cigolare.

La sblocca Cristante. Recepito il pericolo, tocca alla Roma dar sfoggio delle proprie qualità migliori: Karsdorp calibra un pallone scomodissimo per il quartetto neroverde, Abraham vi si avventa come un falco in estirada e spedisce a lato la sfera di pochissimi centimetri. Partita vibrante, divertente, aperta: all'Olimpico si gioca a calcio, e lo si prova a fare con coraggio e qualche rischio calcolato. A sbloccare il punteggio, però, è un episodio: calcio di punizione battuto rapidamente da Pellegrini, che con astuzia imbuca per Cristante. Troppo passiva la retroguardia emiliana, che paga a caro prezzo la prima vera disattenzione del match: l'ex Atalanta è glaciale a tu per tu con Consigli e fa uno a zero con lo scavetto. Si conclude così la prima frazione all'Olimpico, con la Roma in vantaggio. Gara che resta però apertissima, e che non mancherà di regalare altre emozioni nella ripresa.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000