Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
esclusiva

Raimondo Marino: "Napoli, la qualità vince. E il carattere forte c'è sempre stato"

ESCLUSIVA TMW - Raimondo Marino: "Napoli, la qualità vince. E il carattere forte c'è sempre stato"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Lorenzo Marucci
lunedì 28 febbraio 2022, 13:25Serie A
di Lorenzo Marucci

Il Napoli è tornato in testa agganciando il Milan dopo la vittoria contro la Lazio. Il sogno scudetto è di nuovo ben presente nella mente dei partenopei. "Ma nella corsa al titolo occhio ancora anche alla Juve", dice a Tuttomercatoweb.com Raimondo Marino, ex difensore del Napoli. La squadra di Spalletti sta giocando bene e fisicamente ora è a posto, sta correndo meglio delle altre e fa meno errori".

Ieri ha vinto dopo un primo tempo sofferto...
"E' stata la dimostrazione che il possesso palla non ti porta a vincere. Vinci con l'uno contro uno, con la creatività e le invenzioni. Ieri il Napoli è stato più creativo, i singoli sono stati determinanti. E meno male che ci sono i giocatori di fantasia sennò il calcio sarebbe monotono e dovresti sperare solo negli errori degli avversari".

Il Napoli ha più qualità...
"Sì. La lazio in avanti non ne ha tanta. C'è Immobile e se fermi lui, gli altri fanno fatica. Il Napoli ha Insigne, Osimhen, Zielinski, Fabian che ti inventano le giocate".

E' un Napoli che ha carattere...
"Ma certo, è facile criticare. In campo i giocatori non sono robot, non si può mai sapere lo stato mentale di un giocatore, se ad esempio ha problemi di famiglia. Se non ha tranquillità non può dare il massimo. Ha dimostrato carattere il Napoli, reagisce e lo ha sempre fatto. Dopo il ko col Barcellona i giocatori non si sono buttati giù".

Ora qual è il pericolo per il Napoli?
"Non deve sottovalutare gli avversari: se gioca con intensità e voglia può farcela. Milan e Inter tra l'altro spesso in difesa commettono errori evidenti"

© Riproduzione riservata
Primo piano
TMW Radio Sport