Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Giroud: "Non vado in MLS per fare il turista. Ibrahimovic mi ha spiegato cosa mi aspetta"

Giroud: "Non vado in MLS per fare il turista. Ibrahimovic mi ha spiegato cosa mi aspetta"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 24 maggio 2024, 15:30Serie A
di Tommaso Bonan

Domani sera contro la Salernitana Olivier Giroud giocherà la sua ultima partita ufficiale con la maglia del Milan prima di trasferirsi al Los Angeles FC. Ai microfoni de L'Equipe, l'attaccante francese ha commentato così la sua scelta di andare in Mls: “Sono passati alcuni mesi, sapendo che ero alla fine del contratto. Ho preso questa decisione diversi mesi fa e si è concretizzata nelle ultime settimane. Già bisognava prendere la decisione di andare in Mls, poi dopo aver visto il club. Il peso degli anni comincia a farsi sentire e ho pensato bene. Giocare ogni tre giorni è sempre più complicato, soprattutto a questo livello. Non vado lì per fare il turista, ma penso che sia il momento giusto per me”.

Giroud ha raccontato poi di aver parlato con Zlatan Ibrahimovic del campionato americano (lo svedese ha giocato nei Los Angeles Galaxy): "Se ho parlato con Ibra della MLS? Sì, mi ha spiegato cosa mi aspetta. Mi ha detto che mi potrò divertire perché gli attaccanti hanno tante occasioni da gol. Mi ha anche detto di stare attento a non prendere dei colpi di calore quando, in estate, si giocherà a Houston o a Dallas”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile