Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, rebus sul rinnovo di Vlahovic: Giuntoli chiede una riduzione dello stipendio

Juventus, rebus sul rinnovo di Vlahovic: Giuntoli chiede una riduzione dello stipendioTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 10 giugno 2024, 12:23Serie A
di Federico Calabrese

In casa Juventus bisognerà sciogliere le ultime riserve riguardo al rinnovo di contratto di Dusan Vlahovic. Come riferisce l'edizione odierna de Il Corriere dello Sport, per l'attaccante serbo, Cristiano Giuntoli sta provando a proporre una sorta di compromesso: il direttore sportivo del club bianconero avrebbe bisogno che Vlahovic e Chiesa riducano i rispettivi stipendi. Con il serbo si sta trattando ma anche con Chiesa per rendere tutto più sostenibile. La proposta da 8 milioni di euro fino al 2028 per il serbo è stata rispedita al mittente, bisognerà continuare a trattare.

A oltranza anche per Koopmeiners
La Juventus ha ben chiari gli obiettivi da perseguire sul mercato: come riferisce l'edizione odierna de Il Corriere dello Sport, Cristiano Giuntoli continua a seguire con forza Teun Koopmeiners. Due mesi fa, dopo Juve-Atalanta, i due si sono stretti la mano lontano da occhi indiscreti; al resto ha pensato Bart Baving, manager dell'olandese, con il quale si sarebbe trovato da tempo un accordo sulla base di 4.5 milioni all'anno per quattro stagioni. Koop resta la priorità della dirigenza bianconera, l'Atalanta continua a chiedere 60 milioni di euro. Percassi ha rifiutato in passato 50 milioni dal Napoli, Soulè, Hujisen e Iling sono profili graditi alla Dea e una pista che porta a un conguaglio più il cartellino di uno dei tre non è ancora tramontata.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile