Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Kostic sbarca a Torino per il primo giorno di Juve. E Pellegrini fa il percorso inverso

Kostic sbarca a Torino per il primo giorno di Juve. E Pellegrini fa il percorso inversoTUTTOmercatoWEB.com
venerdì 12 agosto 2022, 06:45Serie A
di Simone Dinoi
fonte inviato a Torino

Doveva essere la giornata di Filip Kostic ed è stata la giornata di Filip Kostic. La Juventus ha completato il suo quarto innesto dell’estate dopo quelli di Pogba, Di Maria e Bremer con il tesseramento dell’esterno classe 1992 proveniente dall’Eintracht Francoforte. La giornata di ieri però è stata anche produttiva per un’altra trattativa: il club tedesco, per sostituire Kostic, ha guardato proprio in casa bianconera ed è pronta a prelevare in prestito Luca Pellegrini.

Kostic, finalmente la Juve: primo giorno in bianconero.
È partito poco prima delle 10 dall’aeroporto di Francoforte Filip Kostic per poi sbarcare un’oretta più tardi in quello di Caselle Torinese e appoggiare i piedi per la prima volta sul suolo piemontese. Attendeva questo momento da diverse settimane e finalmente è riuscito a viverlo: da lì lo spostamento immediato al centro sportivo della Continassa per un primo contatto con la squadra che, in quegli istanti, stava svolgendo il proprio allenamento in vista della sfida di lunedì contro il Sassuolo. La mattinata frenetica è proseguita poco più tardi a pochi passi di distanza dove al J|Medical ha iniziato i test fisici di rito per terminarli poi cinque ore più tardi, contestualmente al deposito del contratto in Lega della Juventus (senza perdere tempo per averlo a disposizione lunedì) che ha reso Kostic a tutti gli effetti un nuovo calciatore della Vecchia Signora.

Percorso inverso per Pellegrini: sarà il sostituto di Kostic.
L’esterno serbo ha salutato l’Eintracht Francoforte che per sostituirlo ha guardato proprio in casa bianconera. L’incontro con Rafaela Pimenta e Vincenzo Raiola di mercoledì è servito proprio per tessere la tela del trasferimento di Luca Pellegrini in Germania. Il club tedesco ha strappato il sì del ragazzo (con la vetrina della Champions League decisiva nella scelta) che in giornata volerà a Francoforte per svolgere le visite mediche e mettersi subito a disposizione del tecnico Glasner. L’operazione ha trovato la sua via d’uscita in prestito con Juventus ed Eintracht Francoforte che si danno dunque il cambio sulla fascia.