Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Tudor riporta l'entusiasmo: dai 30mila spettatori dell'ultima di Sarri, ai 55mila di lunedì

Lazio, Tudor riporta l'entusiasmo: dai 30mila spettatori dell'ultima di Sarri, ai 55mila di lunedìTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 28 marzo 2024, 10:08Serie A
di Simone Lorini

Sembra passata una vita da quell’Olimpico gelido e semi-deserto che fischiando accompagnava la Lazio all’uscita dal campo dopo l’ennesimo tracollo contro l’Udinese quindici giorni fa. Uno stadio con meno di 30mila spettatori non segnò solo un record negativo, ma fu anche il primo terremoto che scosse le fondamenta di Formello data la contestazione feroce a tecnico e squadra, sottolinea Tuttosport.

Quella sensazione di abbandono oggi sembra aver lasciato spazio al grande entusiasmo che un cambio in panchina genera tra i tifosi, pronti a voltare pagina nonostante le difficoltà di una stagione assai tormentata. Per questo l’Olimpico sabato pomeriggio tornerà a colorarsi di biancoceleste. E non solo per il fascino che una squadra come la Juventus porta con sé in giro per l’Italia, ma anche per quella voglia di assistere da vicino a un primo cambiamento.

Sono 55.000 gli spettatori già sicuri di un posto, con diverse ore ancora a disposizione è facile prevedere un sold-out. La Lazio ha tanti tabù da sfatare e fin troppi mali da curare. Non vince all'Olimpico in campionato dal 14 gennaio contro il Lecce (1-0 di Felipe Anderson), nelle successive quattro partite ha raccolto soltanto un punto con il Napoli, perdendo successivamente con Bologna, Milan e Udinese.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile