Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
live

Lautaro: "La trattativa col Barcellona? Acqua passata, penso solo all'Inter"

LIVE TMW - Lautaro: "La trattativa col Barcellona? Acqua passata, penso solo all'Inter"
martedì 11 ottobre 2022, 19:31Serie A
di Ivan Cardia
fonte Inviato a Barcellona

18.30 - Vicinissimo al Barcellona prima della pandemia, Lautaro Martinez affronterà domani i blaugrana con la maglia dell'Inter e a caccia del gol che gli manca da nove partite. La conferenza stampa del Toro in diretta testuale su TMW.

19.24 - Sono arrivati Lautaro e Inzaghi.
Prime domande per Lautaro: com'è andata la trattativa col Barcellona quando sei stato vicino ai blaugrana?

"Ormai è acqua passata, oggi sono un giocatore dell'Inter: è quello che ho voluto, darò il meglio per l'Inter".

Zanetti ha detto che puoi essere un riferimento dell'Inter per tanti anni.
"Per me è un orgoglio, lui è una bandiera del club. Io, come dico sempre, lavoro per dare il meglio all'Inter, per dare una mano ai compagni, per crescere ogni giorno. Ringrazio tanto il vicepresidente".

Servirà una partita diversa rispetto a Milano?
"Sappiamo che il Barça ha giocato di qualità, che proveranno l'uno contro uno e servirà intensità".

Cosa è cambiato per te negli anni? Dzeko giocherà al posto di Correa?
"È passato del tempo, all'andata abbiamo fatto un ottimo primo tempo e credo che domani dobbiamo ripetere quella frazione di gara. Spero di giocare bene, con molta personalità, di fare quello che abbiamo preparato".

Out Dybala e Di Maria. Preoccupato per l'Argentina?
"Sono due giocatori molto importanti, vediamo. Speriamo che Di Maria non si sia fatto niente, non ho visto cosa è successo".

Non segni da diverse gare, come ti senti?
"Sono tranquillo, per il lavoro che faccio e la mano che do ai miei compagni. Dovevamo dare qualcosa in più per la squadra e ho cercato di fare quello, poi come capita a tutti gli attaccanti devo essere pronto, il gol arriverà quando meno me lo aspetto".

Dopo la gara dell'andata ci sono state tante polemiche, un tifo molto caldo può caricare anche voi?
"Noi dobbiamo pensare alla nostra partita, quello che è successo è successo, l'arbitro ha deciso e ha fatto le sue valutazioni. Domani noi vogliamo pensare al nostro, fare il nostro lavoro e lo farà anche l'arbitro".

Mancheranno Lukaku, Brozovic e Correa.
"Sono tre assenze pesanti, però abbiamo compagni pronti a sopperire alle loro assenze come successo a San Siro".

Anche il Barcellona avrà tante assenze in difesa.
"Non avranno Araujo, è un gran difensore. Però come ho detto prima abbiamo preparato la partita cercheremo di giocare la palla in campo e fare cose positive".

Questa partita, per il clima che ci sarà, può sembrare molto una finale. È la gara più importante che giocherai fino al mondiale?
"Sarà molto importante, sui Mondiali non so rispondere perché li giocherò per la prima volta".

Domani firmeresti per il pareggio?
"No, per la vittoria".

19.31 - Conclusa la conferenza di Lautaro

Primo piano
TMW Radio Sport