Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Pioli e il Milan, c'è tutto per andare avanti insieme. Ma l'ombra dei big resterà fino a fine anno

Pioli e il Milan, c'è tutto per andare avanti insieme. Ma l'ombra dei big resterà fino a fine annoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 marzo 2023, 18:30Serie A
di Simone Bernabei

Per molti, mettere in discussione Stefano Pioli e immaginare un suo addio al Milan a fine anno è una sorta di eresia. Dopo lo Scudetto, dopo il raggiungimento dei quarti di Champions League, contestare il lavoro del tecnico è effettivamente esercizio complicato. Qualcosa però sembra scricchiolare in questo senso e sebbene il percorso europeo sia una sorta di ciliegina sulla torta, la qualificazione alla prossima Champions League resta un obiettivo da centrare in ogni modo.

Il tecnico è legato ai rossoneri da un contratto valido fino al 2025, quindi per altre due stagioni una volta terminato questo campionato. Ma, come detto, la proprietà americana farà comunque delle valutazioni in merito e senza qualificazione Champions tutto tornerebbe in discussione. Anche perché il mercato potrebbe offrire nomi di grido, anche mediaticamente, in grado di far venire tentazioni in questo senso. Quello ricorrente nelle ultime ore è Antonio Conte, ma non si possono togliere dalla lista altri big come Luis Enrique o Julian Nagelsmann, fresco di esonero dal Bayern Monaco.

Percentuale permanenza al Milan: 60%.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile