Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

"Resta a Bergamo" e il sì di Percassi. Atalanta avanti con Gasp, a breve l'incontro per il futuro

"Resta a Bergamo" e il sì di Percassi. Atalanta avanti con Gasp, a breve l'incontro per il futuroTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 23 maggio 2022, 08:30Serie A
di Patrick Iannarelli

Avanti insieme. Nonostante i giri di parole di Gian Piero Gasperini, l'Atalanta ha scelto: a ribadirlo Luca Percassi al termine del match contro l'Empoli, i nerazzurri andranno avanti col tecnico di Grugliasco. E i gesti d'amore sono arrivati anche dal pubblico, un segnale forte e diretto per far capire che in parecchi credono ancora nella gestione Gasp.

Gesti d'affetto e il sì di Percassi per convincere Gian Piero Gasperini

Quel "Resta a Bergamo" intonato più volte dal pubblico del Gewiss Stadium ha fatto capire qual è il sentimento popolare: la mancata qualificazione alle prossime competizioni europee non ha minimamente scalfito il sostegno da parte del pubblico di fede atalantina e il sì di Percassi alla domanda "Gasp rimane al 100%" ha dato un ulteriore segnale in questa direzione. A Bergamo nessuno ha intenzione di mandar via il tecnico dei miracoli.

L'Atalanta avanti con Gasperini, a breve l'incontro per il futuro

La volontà dunque da parte della società è stata chiarissima, anche se l'ex Genoa ha utilizzato qualche giro di parole per non rispondere direttamente a chi gli ha chiesto quale sarà il suo futuro. L'unica certezza riguarda l'incontro nelle prossime settimane per decidere come costruire l'Atalanta che verrà: l'obiettivo poi sarà sempre quello, tornare il prima possibile in Europa.

Primo piano
TMW Radio Sport