Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Rivoluzione in difesa per il nuovo Napoli di Conte. Il punto su Marin, Hermoso e Buongiorno

Rivoluzione in difesa per il nuovo Napoli di Conte. Il punto su Marin, Hermoso e BuongiornoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 24 giugno 2024, 15:00Serie A
di Dimitri Conti
fonte Niccolò Ceccarini

Il Napoli sta già lavorando alla nuova squadra da affidare a mister Antonio Conte e, in attesa di sbrogliare i casi Di Lorenzo, Kvaratskhelia e Osimhen, il primo reparto oggetto di interventi sembra proprio essere la difesa, pronta a passare a tre con Conte.

Ci si appresta alla rivoluzione in difesa e due dei principali obiettivi portano a Madrid. Dal Real sta arrivando Rafa Marin, nell'ultima stagione in prestito all'Alaves e a un passo dagli azzurri per un'operazione da circa 11 milioni di euro con i Blancos che però si mantengono il diritto di riacquisto per 25.

Dall'Atletico invece continua ad avvicinarsi Mario Hermoso. Il centrale spagnolo è entrato nell'ultima settimana di contratto con i Colchoneros, da diverso tempo il Napoli lo corteggia, con l'aiuto speciale di Conte con cui ha già avuto dei colloqui privati: l'ostacolo più difficile da superare rimangono le commissioni, oltre a qualche dettaglio sull'ingaggio.

Ultima ma non ultima, la soluzione italiana. Conte ha individuato in Alessandro Buongiorno l'uomo giusto su cui costruire la sua prossima difesa, ma c'è un problema. Il Torino ha già fatto sapere che per meno di 45 milioni di euro Buongiorno non parte: una cifra tutt'altro che banale e alla quale il Napoli sembra non essere disposto a voler arrivare.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile