Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sassuolo-Roma 1-2, le pagelle: Boloca, cosa hai fatto? Kristensen, chi l'avrebbe mai detto?

Sassuolo-Roma 1-2, le pagelle: Boloca, cosa hai fatto? Kristensen, chi l'avrebbe mai detto?TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 4 dicembre 2023, 06:12Serie A
di Raimondo De Magistris

Risultato finale: Sassuolo-Roma 1-2

Le pagelle del Sassuolo (a cura di Paolo Lora Lamia)

Consigli 6,5 - Il primo tempo chiuso in vantaggio ha anche la sua firma, con una grande parata su Dybala. Altri ottimi interventi anche nella ripresa, nella quale subisce due gol su cui non ha da rimproverarsi nulla.

Toljan 5,5 - Deve fronteggiare uno Spinazzola particolarmente ispirato, che riesce quasi sempre a mettere la palla in mezzo.

Ruan 5,5 - Mette in campo grande attenzione soprattutto nel primo tempo, avendo poi sfortuna sull'1-2 deviando in porta la conclusione di Kristensen.

Erlic 5 - Ha un cliente scomodo come Lukaku, reggendo il confronto nel migliore dei modi. Macchia però la sua prova con il fallo che porta al rigore dell'1-1.

Vina 5,5 - Non molte discese in avanti, in una partita in cui va in totale difficoltà nella ripresa contro uno scatenato Kristensen. Dall'89' Pedersen sv.

Boloca 4 - Come un episodio può cambiare una partita e la prestazione di un singolo. Dopo un'ottima prima frazione di gioco, rovina tutto con il rosso diretto per fallo durissimo su Paredes.

Henrique 6,5 - Tra i migliori nella formazione di Dionisi, per come emerge in mezzo al campo e soprattutto per il gol con cui sblocca il match. Non cala dopo l'intervallo, come invece accade al resto della squadra.

Berardi 5,5 - Non la sua gara più brillante, forse anche per quanto detto in settimana, ma comunque un suo tiro-cross propizia l'illusorio 1-0. Dall'89' Castillejo sv.

Thorstvedt 6 - Coinvolto in avanti solo nel finale del primo tempo, con un tiro che non crea problemi a Rui Patricio. Rispetto ad altre gare, però, è più presente nella battaglia in mezzo al campo. Dall'81' Bajrami sv.

Laurienté 5,5 - Qualche spunto sul settore sinistro dell'attacco, ma non accende la manovra come potrebbe. Dal 65' Racic 6 - Fa il suo dovere in fase di contenimento, andando anche due volte alla conclusione nel finale.

Pinamonti 5,5 - Giornata difficile per l'ex Empoli, ben contenuto dalla difesa avversaria e con pochi palloni a disposizione. Dall'81' Defrel sv.

Alessio Dionisi 6 - Prestazione difficile da valutare, soprattutto ella ripresa. I suoi soffrono fin dall'inizio del secondo tempo, ma paga a caro prezzo tre episodi: il rosso a Boloca, il rigore causato da Erlic e la deviazione di Ruan su tiro di Kristensen che vale l'1-2.

Le pagelle della Roma (a cura di Raimondo De Magistris)

Rui Patricio 5.5 - Quasi mai impegnato, non ha colpe sul gol che sblocca la partita.

Mancini 5.5 - Bene in marcatura, ma in occasione del gol di Matheu Henrique non è perfettamente allineato coi compagni di reparto. Dal 68esimo Pellegrini 6 - Prova a darsi da fare ma non risulta incisivo.

Llorente 6 - Tiene a bada Pinamonti senza correre pericoli: ottimo lavoro in marcatura.

N'Dicka 6 - Deve fare i conti con un avversario scomodo come Berardi: ne esce a testa alta.

Karsdorp 5 - Evanescente sulla fascia destra. Spinge meno rispetto a Spinazzola, soffre Laurienté: Mourinho a fine primo tempo lo lascia nello spogliatoio. Dal 46esimo Kristensen 7.5 - L'eroe che non ti aspetti: entra e dà tutt'altra marcia alla Roma sulla fascia destra. Guadagna il rigore del pareggio, realizza - grazie a una decisiva deviazione - la rete del 2-1. Chi l'avrebbe mai detto?

Cristante 6 - Davanti alla difesa marca a uomo Thorstvedt e gli riesce piuttosto bene. Si vede troppo poco in fase di costruzione.

Paredes 6.5 - Un po' in ombra nel primo tempo, sale in cattedra nella ripresa quando riesce a smistare il gioco giallorosso con una buona regolarità.

Bove 5.5 - Fatica a trovare il ritmo partita, viene sovrastato da avversari che nel primo tempo arrivano sistematicamente prima sulle palle contese. Sotto di un gol, Mourinho nella ripresa decide di ripartire con una squadra più offensiva e lo lascia negli spogliatoi. Dal 46esimo Azmoun 6.5 - La mossa è quella giusta, il suo ingresso dà un altro peso all'attacco giallorosso che nella ripresa costruisce molte più occasioni.

Spinazzola 5.5 - Tanto volenteroso quanto poco lucido. Si perde Matheus Henrique in occasione del gol che sblocca la partita. Dal 68esimo El Shaarawy 6 - Il suo ingresso dà maggiore peso offensivo alla Roma sulla fascia sinistra.

Dybala 7.5 - L'impressione ricorrente è sempre la stessa. Tutto passa dalle sue giocate, dalle sue idee, dai suoi assist. Al di là del rigore trasformato è protagonista di tutte le azioni giallorosse più pericolose. Dall'87esimo Celik s.v.

Lukaku 6 - Nel primo tempo combatte da solo contro le maglie neroverdi. Si dà da fare, sbraccia, non ha troppe occasioni a disposizione ma una a inizio ripresa è clamorosa: non trova il gol.

José Mourinho 6.5 - Dieci punti nelle ultime quattro partite di campionato, quarto posto in attesa del Napoli. Non può essere un caso, né lo è la rabbiosa rimonta della ripresa. L'impressione è che oggi la sua squadra abbia buttato via un tempo, ma ha saputo rimediare.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile