Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Como, Longo: "I punti ci servono, ma guardo anche alle prestazioni. Fabregas? Di nuovo out"

Como, Longo: "I punti ci servono, ma guardo anche alle prestazioni. Fabregas? Di nuovo out"TUTTOmercatoWEB.com
venerdì 2 dicembre 2022, 22:33Serie B
di Tommaso Maschio

Il tecnico del Como Moreno Longo ha parlato alla vigilia della sfida contro l'Ascoli soffermandosi sul bisogno di punti della squadra lariana: "Ci servono punti, ma con 24 partite ancora da disputare bisogna anche guardare alle prestazioni e l'ultima con il Bari ci ha messo nelle condizioni di crescere. I punti nella nostra situazione sono fondamentali, così come lo è essere squadra, solo con queste prestazioni potremo raggiungere il nostro obiettivo. L'Ascoli ultimamente sta andando bene, è una squadra in crescita e farà di tutto per tornare al successo davanti al proprio pubblico. Li affronteremo con rispetto perché lo scorso anno sono arrivati ai play off, mentre il Como è stato tanti anni lontano dalla Serie B. La nostra realtà dice che dobbiamo consolidarci in questa serie, mentre loro sono più avanti in questo processo. - continua Longo come riporta Lariosport - Dite che con questa media chiuderemo a 50 punti? Certo, ma a patto che si continui così, sappiamo bene che non possiamo permetterci di abbassare la guardia visto anche l'handicap iniziale che continua a pesare. Ovviamente vorremmo una classifica diversa e abbiamo solo il dovere di non vanificare lo sforzo fatto dopo le prime sei gare che ci hanno condizionato. La settimana con il turno infrasettimanale è sempre impegnativa, dovremo essere bravi a lavorare bene sulle scelte, sui recuperi, per mettere in campo la formazione migliore. Penso all'Ascoli ora, non alle partite che verranno. Faccio solo presente che con il Palermo giocheremo alle 20.30 e torneremo alle 5 della mattina, per poi scendere in campo 48 ore dopo. Infortuni? Parigini non ci sarà, ma il suo è un problema risolvibile in tempi brevi, Baselli sta proseguendo il suo recupero anche se ha rallentato i tempi per una piccola ricaduta. Chajia prosegue il programma e al rientro potremo convocarlo con la Reggina. E abbiamo perso Fabregas, per un problema muscolare, sarà fuori 2-3 settimane".

Primo piano
TMW Radio Sport