Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Gemmi saluta il Cosenza: "Le nostre strade si divideranno, ma non per mia volontà”

Gemmi saluta il Cosenza: "Le nostre strade si divideranno, ma non per mia volontà”TUTTO mercato WEB
lunedì 10 giugno 2024, 12:04Serie B
di Claudia Marrone

Non c'è ancora la comunicazione ufficiale, ma che Roberto Gemmi saluterà il Cosenza è cosa ormai nota: il dirigente, dopo l'assordante silenzio di patron Eugenio Guarascio circa il suo futuro, ha deciso di accettare la proposta dell'Empoli, dove approderà in sostituzione di Pietro Accardi (diretto alla Sampdoria). A ogni modo, ad anticipare il tutto, è stato lo Gemmi, che tramite il portale tifocosenza.it, ha salutato la piazza:

“Cari Cosentini,
ciao a tutti!
È difficile esprimere le emozioni che provo in questi giorni ed anche pensare che non sarò più il DS del Cosenza.
Non era ciò che mi aspettavo, non era ciò che volevo.
Cosenza, al contrario di quello che mi dicevano prima di arrivare qui, è un posto meraviglioso.
Qui sono nate amicizie profonde, ho conosciuto persone straordinarie e persone che amo.
Le nostre strade si divideranno, ma non per mia volontà.
Non è mai stata una questione di soldi, ma, per me, solo di cuore.
Ho aspettato, invano e ben oltre il limite, una risposta alle mie chiamate.
Alla fine, sono stato costretto a darmi una risposta da solo e non avrei voluto fosse questa.
Ora mi attende una nuova avventura che mi da molta carica ed adrenalina, io ed Armando ne siamo grati e fieri e non vediamo l’ora di iniziare.
Ci tengo a salutare e ringraziare tutti, sperando di non dimenticare nessuno. Ringrazio la società, Kevin, il segretario, lo staff medico, i giocatori, gli allenatori ed i loro staff, il personale della sede, i magazzinieri, i mitici stewards Marcello e Giorgio e tutti gli addetti ai lavori.
Sono orgoglioso di aver lavorato in questo club, in questa città che è diventata la mia casa e che continuerà ad esserlo.
L’abbraccio più grande va a voi tifosi, grazie per avermi spronato, criticato, aiutato a migliorare e per avermi fatto vivere emozioni forti ed indimenticabili.
Siate sempre orgogliosi di voi, perché io lo sono.
Questo non è un addio, ma un arrivederci.
JAMU LUPI SEMPRE".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile