Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Presidente Legnago: "Gastaldello allenatore giovane e preparato, ha creduto nel progetto"

Presidente Legnago: "Gastaldello allenatore giovane e preparato, ha creduto nel progetto"TUTTO mercato WEB
© foto di Giovanni Padovani
venerdì 21 giugno 2024, 09:49Serie C
di Daniel Uccellieri

Davide Venturato, presidente del Legnago, ha rilasciato una lunga intervista ai canali ufficiali del club per presentare il nuovo allenatore, Daniele Gastaldello.

Presidente, finalmente siamo pronti a iniziare la nuova stagione! I tifosi erano un po’ preoccupati, perché dopo la fine del campionato siamo stati un po’ silenziosi…
Ormai, penso che i tifosi, e non solo, ci conoscano, e sappiano che siamo abituati a parlare soprattutto con i fatti.
C’era da prendere una decisione importante, quella sul nuovo allenatore della Prima Squadra, era giusto prendersi tutto il tempo possibile per ponderare al meglio questa decisione, e penso che le riflessioni fatte siano servite per puntare sulla persona giusta.

Visto che ha già introdotto il tema, ci parli delle prime impressioni su mister Gastaldello.
Abbiamo scelto un allenatore preparato, giovane ma con già esperienze importanti, che ha allenato in Serie B, che ha creduto nel nostro progetto per ripartire. E questo per noi è stato un segno di fiducia importante, che a sua volta ci ha fatto avere fiducia in lui.

Quella dell’allenatore, peraltro, non è certo l’unica novità importante…vero?
Avremo anche un nuovo direttore sportivo. Un ds più esperto e adatto al nostro target, soprattutto più vicino alla nostra mentalità. E anche con meno problemi logistici, che non guasta.

Presidente, a questo punto, per la regola del “non c’è due senza tre”, ci dia un’ultima novità per chiudere questa chiacchierata.
Rispetto agli ultimi anni, cambierà la sede del ritiro, ma per il momento non vi dirò dove, sennò poi il nostro addetto stampa non ha di che scrivere!

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile