Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

UEFA Women's Player of the Year, le tre candidate al premio: Mead sfida Putellas e Oberdorf

UEFA Women's Player of the Year, le tre candidate al premio: Mead sfida Putellas e Oberdorf
mercoledì 17 agosto 2022, 14:32Calcio femminile
di Tommaso Maschio

La UEFA ha annunciato il terzetto finaliste per il titolo di Women's Player of the Year. C'è ovviamente la trascinatrice dell'Inghilterra campione d'Europa Beth Mead che dovrà vedersela con la tedesca Lena Oberdorf, miglior giovane del torneo, e il Pallone d'Oro in carica Alexia Putellas. Queste le motivazioni e la classifica della UEFA:

Beth Mead (Arsenal/Inghilterra)
L'attaccante di destra Mead ha avuto una stagione spettacolare all'Arsenal con 14 gol e 19 assist, ma è stato con l'Inghilterra che si è distinta ancora di più. Prima di UEFA Women's EURO 2022, aveva già segnato i 14 migliori gol della sua squadra in una sola stagione e nella fase finale Mead ha segnato un record di sei gol chiudendo come Giocatorice del Torneo e Capocannoniere nello storico trionfo dell'Inghilterra.

Lena Oberdorf (Wolfsburg/Germania)
A soli 20 anni, Oberdorf è già uno dei centrocampisti più forti al mondo, capace anche di giocare in difesa. Ha giocato un ruolo cruciale nel Wolfsburg vincendo la doppietta nazionale e raggiungendo le semifinali di UEFA Women's Champions League, eliminando Chelsea e Arsenal, ed è stata poi la chiave per la corsa della Germania alla finale di UEFA Women's EURO 2022. Oderdorf è stato il giovane giocatore del torneo .

Alexia Putellas (Barcellona/Spagna)
Vincitrice di questo premio la scorsa stagione, la reputazione di Alexia è cresciuta solo nel 2021/22. Ha avuto la stagione più prolifica della sua carriera da club con 34 gol quando il Barcellona ha vinto una piazza pulita di trofei spagnoli e ha raggiunto un'altra finale di UEFA Women's Champions League. Il gol di Alexia in quella partita non ha potuto impedire una sconfitta per 3-1 contro il Lione, ma ha significato che ha concluso il miglior marcatore con 11 gol ed è stata nominata Giocatrice della stagione della competizione . Il suo infortunio al legamento crociato anteriore alla vigilia di UEFA Women's EURO 2022 le ha impedito di giocare la fase finale e mancherà gravemente al club e alla nazione nella sua riabilitazione.

Le restanti prime 20:
4 Alex Popp (Wolfsburg/Germany) – 35 points
5 Aitana Bonmatí (Barcelona/Spain) – 25 points
6 Keira Walsh (Manchester City/England) – 18 points
7 Leah Williamson (Arsenal/England) – 17 points
8= Ada Hegerberg (Lyon/Norway) – 12 points
8= Wendie Renard (Lyon/France) – 12 points
10 Lina Magull (Bayern München/Germany) – 10 points
11 Delphine Cascarino (Lyon/France) – 9 points
12= Amandine Henry (Lyon) – 8 points
12= Mapi León (Barcelona/Spain) – 8 points
14 Tabea Wassmuth (Wolfsburg/Germany) – 6 points
15= Mary Earps (Manchester United/England) – 5 points
15= Selma Bacha (Lyon/France) – 5 points
17= Sakina Karchaoui (Paris Saint-Germain/France) – 4 points
17= Marie-Antoinette Katoto (Paris Saint-Germain/France) – 4 points
19 Merle Frohms (Eintracht Frankfurt now Wolfsburg/Germany) – 2 points
20 Fridolina Rolfö (Barcelona/Sweden) – 1 point
21= Christiane Endler (Lyon/Chile)
21= Marina Hegering (Bayern München now Wolfsburg/Germany)