Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Inter, Bento e Okoye le soluzioni per la porta. Milan, tutto su Zirkzee: ore caldissime. Juventus, Thiago Motta firma entro metà settimana. La strategia per arrivare a Douglas Luiz. E per Chiesa c’è l’ipotesi Roma

Inter, Bento e Okoye le soluzioni per la porta. Milan, tutto su Zirkzee: ore caldissime. Juventus, Thiago Motta firma entro metà settimana. La strategia per arrivare a Douglas Luiz. E per Chiesa c’è l’ipotesi RomaTUTTO mercato WEB
domenica 9 giugno 2024, 19:02Editoriale
di Niccolò Ceccarini

Il passaggio di proprietà non ha cambiato le linee guida del mercato dell’Inter. La promozione a presidente di Beppe Marotta responsabilizza ancora di più il lavoro di Piero Ausilio, che in questi ultimi anni ha portato molti risultati. Al momento il club nerazzurro non ha fretta e aspetta di cogliere le occasioni migliori. Il reparto nel quale è previsto l’intervento è la difesa, l’Inter cerca un portiere e un centrale. Tra i profili monitorati c’è il solito Bento, obiettivo dalla scorsa stagione. Un’operazione che la dirigenza avrebbe voluto già fare la passata estate ma che poi non si è concretizzata a causa delle richieste eccessive dell’Athletico Paranaense. Nelle ultime ore è forte anche la candidatura di Okoye, anche se la richiesta di partenza dell’Udinese è di 12 milioni di euro. Un’altra opzione sul tavolo dei nerazzurri è Martinez del Genoa. Da non considerare definitivamente tramontata la possibilità che si possa ancora trovare una soluzione con la Sampdoria per Audero, anche se al momento non ci sono segnali in tal senso. Per il difensore resta l’apprezzamento per Bijol dell’Udinese ma l’Inter sta sondando anche il mercato internazionale. Sul fronte delle altre situazioni la società nerazzurra spera ancora di trovare un accordo per tenere Dumfries, che ha il contratto in scadenza nel giugno 2025. In uscita ci sono Radu e Correa. Per Alexis Sanchez è invece viva la pista Como.

Il Milan è alla ricerca della punta centrale. Zirkzee è sempre stato la prima scelta e anche il giocatore ha manifestato il gradimento. Il suo desiderio infatti è rimanere in Italia. Il club rossonero non ha problemi a spendere i 40 milioni circa della clausola rescissoria ma ora c’è da risolvere la questione delle commissioni. Il Milan cercherà in tutti i modi di trovare una soluzione. Nelle ultime ore sta salendo la fiducia. Per non farsi trovare comunque impreparati i rossoneri tengono vivi i contatti anche per altri profili. Il Milan segue anche Dovbyk del Girona, che ha chiuso lal stagione con 36 presenze, 24 gol e 8 assist. Altra opzione è Broja, di proprietà del Chelsea.

Per quando riguarda la Juventus, nei primi giorni della prossima settimana Thiago Motta firmerà un triennale. Le parti sono in contatto da giorni e già si delineano gli obiettivi. Il direttore sportivo Giuntoli vorrebbe fare un paio di operazioni per reparto. Di sicuro il settore dove la Juventus interverrà con maggiore decisone è il centrocampo. Qui l’idea è ormai chiara da tempo. Il primo obiettivo resta Koopmeiners ma visto che rimane anche l’incertezza di Rabiot i bianconeri stanno pensando anche ad altre soluzioni. Piace molto Douglas Luiz dell’Aston Villa. La Juventus punterebbe ad uno scambio con McKennie. Il dialogo è partito ma per il momento non si registrano passi avanti. Per finanziare il suo mercato e aumentare il budget, la società bianconera è pronta a sacrificare Huijsen e Soulé. Dopo l’annuncio di Thiago Motta si entrerà anche nel vivo dell’eventuale rinnovo di Chiesa. L’intenzione della società è proporgli un allungamento di almeno un anno alle stesse cifre. Se l’accordo non si dovesse trovare, è evidente che per l’attaccante verrebbero prese in considerazione offerte. La Roma è il club più interessato. A breve nella capitale arriverà anche il suo procuratore Ramadani.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile