Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Francia-Polonia 3-1, le pagelle: Mbappé ingiocabile, Giroud nella storia. Zielinski spreca

Francia-Polonia 3-1, le pagelle: Mbappé ingiocabile, Giroud nella storia. Zielinski sprecaTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 5 dicembre 2022, 06:05Qatar 2022
di Ivan Cardia

FRANCIA-POLONIA 3-1
(44' Giroud, 75' e 90'+1 Mbappé; 90'+10 Lewandowski)

Il racconto TMW della gara.

Le pagelle della Francia - A cura di Ivan Cardia

Lloris 6,5 - Gara numero 142 con i Bleus: dopo aver agganciato Thuram, alla prossima lo supererà. Reattivo nel primo tempo, quando la Francia rischia di andare sotto e lui la tiene a galla. Alla fine para un rigore che è una ciabattata e viene comunque ripetuto.

Koundé 6 - Preferito a Pavard, ci regala un minuto in più di recupero scendendo in campo con una collanina al collo. Poca fatica lì dietro, qualche incerta sortita.

Varane 7 - Il Mondiale come occasione di rinascita: lo stai facendo bene. Salva sulla linea un gol quasi fatto, che avrebbe complicato parecchio la serata ai suoi.

Upamecano 5,5 - Lewandowski l'ha vissuto da vicino per una stagione e, forse anche per questo, non ha particolari difficoltà per novanta e passa minuti. Nel finale, regala all'ex compagno il tiro dal dischetto con un fallo di mani ingenuo ed evitabile.

Theo Hernandez 6 - Serata ordinaria, alza i giri del motore soltanto nel secondo tempo.

Tchouameni 6 - Parte propositivo, il giallo rimedio alla mezzora ne frena gli istinti. Uomo d'ordine, fa dimenticare i suoi 22 anni. (Dal 66' Fofana 5,5 - Si presenta con due passaggi sbagliati, poi registra la sua prestazione).

Rabiot 7 - Il momento positivo continua. Tanto lavoro, sia nell'ombra che alla luce, per tenere in piedi il centrocampo transalpino.

Dembélé 6,5 - Consigliata una buona dose di nimesulide per il doriano Bereszynski, che riesce a contenerlo ma sudando sette camicie. Perfetta la ripartenza che chiude la gara. (Dal 76' Coman s.v.).

Griezmann 7 - Monumentale. In una Francia completamente a trazione integrale, continua a fare da raccordo tra centrocampo e attacco, lui che di gol ne ha segnati non pochi a carriera. Dai suoi piedi nasce il contropiede del 2-0.

Mbappé 8,5 - Motorini per fermarlo non ne hanno trovati: Cash se la cava solo fino a quando decide lui. Quando innesta la marcia giusta, fa quello che gli pare: suo l'assist per la rete che sblocca la gara. Nel finale ci mette la firma in prima persona, permettendosi il lusso di far sembrare facile una doppietta ai mondiali. Cosa chiedere di più? Siamo tutti invitati al Kylian Mbappé show.

Giroud 7,5 - Liscia la prima occasione, non la seconda: un suo gol mette in discesa la serata e ne fa il miglior marcatore di sempre con la Francia. Ad averne, di go kart così. Il bis personale, una splendida rovesciata, arriva solo a gioco fermo ma c'è il suo zampino anche nel raddoppio. (Dal 76' Thuram 6,5 - Decisivo nel 3-0 di Mbappé).

Deschamps 7 - Rispolvera la formazione tipo con l'intento di fare un solo boccone dell'avversario. Missione riuscita, non senza qualche difficoltà: il pilota automatico è l'unico vero rischio di una squadra che non sembra avere punti deboli.

Le pagelle della Polonia - A cura di Antonino Sergi

Szczesny 6 - Dove può arrivarci si fa trovare presente, conclude un grande Mondiale con tre reti al passivo ma non ha alcuna responsabilità. Arriva anche a toccare l'ultimo di Mbappé.

Cash 5,5 - Ha il compito più difficile di giornata, quello di tenere a bada Mbappé. Non ha il motorino ma usa la testa nel duello ravvicinato con il velocista francese, sono nella parte finale di gara comincia ad accusare fatica e disattenzione.

Glik 5,5 - Il migliore della retroguardia polacca fino a venti dal termine, prova a far valere le lunghe leve sui numerosi traversoni dalle corsie laterali. Anticipa Mbappé pronto al tap-in, soffre ma meno di Kiwior. Nel finale crolla come tutta la Polonia.

Kiwior 5 - Ha inevitabilmente sulla coscienza la rete del vantaggio francese, troppo morbido in marcatura su Giroud che gli sfila davanti al momento giusto per battere Szczesny. Dal 87' Bednarek sv.

Bereszynski 5,5 - Comincia bene, prova a prendere le misure a Dembelé ma alla distanza soffre i continui movimenti dell'ala francese. Si prende un giallo, battaglia ma non basta.

Kaminski 6 - Quando c'è da attaccare si fa trovare sempre presente lungo la corsia di destra, qualche buona corsa. Quando accompagna Cash prova a venire dentro al campo, ha una grande occasione ma Varane salva tutto sulla linea. Dal 72' Zalewski 6 - Buon approccio, prova a limitare Mbappé.

Szymanski 6 - Corre tanto in mezzo al campo, prova a disturbare il palleggio francese con la sua dinamicità. Un'ottima chiusura su Mbappé prima di lasciare il campo per aumentare la spinta offensiva. Dal 65' Milik 5,5 - Colpisce un palo a gioco praticamente fermo, per il resto poco servito.

Krychowiak 5,5 - Per un'ora di gioco si piazza davanti alla difesa, prova a dare ordine alla manovra polacca ma spesso viene soffocato dalla pressione francese. Forse troppo compassato in fase di possesso. Dal 72' Bielik 6 - Prova a metterci i muscoli in mezzo al campo nel finale.

Zielinski 5 - Non viene schierato laterale, torna in mezzo per provare a sfruttare i suoi inserimenti in area di rigore. Ha però un rigore in movimento nel primo tempo, spreca tutto calciando addosso a Lloris. Un episodio che poteva cambiare la partita.

Frankowski 5 - Perde un pallone sanguinoso in mezzo al campo ma Giroud non sfrutta in spaccata, poi si vede pochissimo davanti. Non dà una mano a Bereszynski in marcatura su Dembelé. Dal 87' Grosicki sv.

Lewandowski 6,5 - Dal nulla si crea un'occasione da gol, lo fa con una conclusione dalla distanza nel primo tempo. Nel finale poi si incarica della battuta del calcio di rigore, saluta il Mondiale con una rete.

Czesław Michniewicz 6 - L'eliminazione diretta cambia anche la sua Polonia che appare più intraprendente e coraggiosa rispetto alla fase a gironi, nel primo tempo mette i brividi alla Francia sprecando qualche buona occasione. Le cose si complicano al vantaggio francese, troppa la differenza tecnica in campo.

Primo piano
TMW Radio Sport