Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

L'Olanda supera senza problemi il Qatar: 2-0 e primo posto nel girone blindato

L'Olanda supera senza problemi il Qatar: 2-0 e primo posto nel girone blindatoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 29 novembre 2022, 17:55Qatar 2022
di Pietro Lazzerini

L'Olanda batte il Qatar 2-0 in una partita dal sapore di amichevole internazionale e si conquista il primo posto nel girone A evitando con ogni probabilità l'Inghilterra agli ottavi di finale. Il Qatar saluta il torneo come peggio non poteva fare, risultando la peggior squadra ospitante ad aver affrontato i gironi del Mondiale con zero punti e un solo gol segnato all'esordio nella sconfitta per 3-1 contro il Senegal.

Prima frazione meno semplice del previsto per gli olandesi di Van Gaal che ha avuto bisogno di 26 minuti per sbloccare la sfida e che in più di un'occasione, pur subendo solo tiri velleitari, ha dovuto comunque difendersi contro il Qatar già eliminato. La prima occasione è proprio per la Nazionale del paese che ospita il Mondiale con Al Haydos che da fuori area prova a impegnare Noppert costringendolo alla parata a terra. Poi è Blind a suonare il primo squillo olandese, incontrando la parata di Barsham. Si vede anche Depay che prima ci prova in semirovesciata e poi ancora con un tiro murato che è il preludio al vantaggio. Come detto, al 26' arriva l'1-0 ancora con Gakpo, alla terza marcatura in tre partite al Mondiale. L'attaccante del PSV viene servito centralmente da Klaassen prima di scappare tra le maglie del Qatar e concludere bene vicino al palo alla sinistra di Barsham. Meritato l'1-0 per il grande possesso palla anche se dagli Oranje ci si aspettava qualcosa di più visto che le occasioni sono state poche e anche poco nitide.

L'Olanda però rientra in campo con la voglia di chiudere in anticipo i giochi, che di fatto però non sono mai stati aperti vista la qualità dell'avversario. Bastano 4 minuti a Frenkie De Jong per trovare il gol del 2-0 dopo che Barsham era riuscito con un mezzo miracolo a rispondere al tiro di Depay. La difesa qatariota è immobile e il centrocampista del Barcellona deposita in rete con disinvoltura. La squadra di Van Gaal poi decide di mantenere il possesso palla lasciando ogni tanto anche l'iniziativa agli avversari che nonostante la spinta dei tifosi di casa, non riescono praticamente mai a rendersi pericolosi. L'Olanda andrebbe ancora in rete al 67' con Berghuis appena entrato su assist dell'altra novità della ripresa, ovvero Janssen, ma un tocco di mano di Gakpo costringe l'arbitro Gassama a rivedere l'azione al Var e dunque ad annullare il 3-0. Gli ultimi minuti sono pura accademia, se fosse stata un'amichevole estiva probabilmente sarebbe stata interrotta anche prima del fischio finale. Manca l'agonismo, manca anche la determinazione da parte dei qatarioti nel trovare quanto meno il gol della bandiera. Berghuis decide dopo il 90' di mettersi in proprio per provare a mettere il sigillo che gli è stato tolto in precedenza ma il suo tiro al giro sul secondo palo è solo bellissimo, perché si stampa sull'incrocio e dunque non vale per il tabellino del match. Alle 20 l'Olanda si ritroverà davanti a due schermi per capire quale sarà la prossima avversaria, con l'Inghilterra probabilmente evitata proprio grazie al primo posto nel girone.

Primo piano
TMW Radio Sport