Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Bond Inter, non solo Oaktree: tra i sottoscrittori ci sono altri fondi. Da Pimco a Blackrock

Bond Inter, non solo Oaktree: tra i sottoscrittori ci sono altri fondi. Da Pimco a BlackrockTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 17 giugno 2024, 21:23Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Non solo Oaktree tra i fondi d'investimento che hanno una quota del bond dell'Inter da più di 400 milioni di euro e in scadenza nel 2027. Nelle obbligazioni emesse da Inter Media and Communication la società attualmente proprietaria del club nerazzurro ha investito circa 50 milioni e non mancano altri nomi di investitori rilevanti.

La storia del bond.
Secondo quanto riportato da Calcio e Finanza nel dicembre 2017, dopo il passaggio della proprietà a Suning, la decisione per ripagare quel finanziamento alla banca d’affari statunitense è stata quella di emettere un primo bond da 300 milioni, con scadenza nel 2022. Per rifinanziare questo primo bond, nel febbraio 2022 l’Inter ha emesso un secondo bond, quello attualmente in carico al club nerazzurro, da 415 milioni con scadenza al febbraio 2027, anch’esso garantito da Inter Media and Communication.

Le scadenze.
Oaktree non si preoccupa affatto, visto che, appunto, la scadenza è fissata al 2027 e questo sarà il piano di rimborso del bond:

- 1 rata da 3,57 milioni di euro il 30 giugno 2024;
- 1 rata da 3,69 milioni il 30 dicembre 2024;
- 1 rata da 3,82 milioni il 30 giugno 2025;
- 1 rata da 3,95 milioni il 30 dicembre 2025;
- 1 rata da 4,08 milioni il 30 giugno 2026;
- 1 rata da 4,22 milioni il 30 dicembre 2026;
- 1 rata finale per 391,67 milioni entro il 9 febbraio 2027.

I sottoscrittori del bond Inter.
Oltre a Oaktree ci sono anche altri fondi come Blackrock e UBS, ma soprattutto Pimco (con quote per 4 milioni di euro detenute solo dai propri fondi con sedi in Lussemburgo e altri 14 milioni complessivi, stando ai documenti ufficiali) che nei mesi scorsi era stata indicata come ultima opzione per Zhang per tenersi il club nerazzurro, in una trattativa per un finanziamento però mai andata in porto.

Tra gli altri investitori istituzionali, emergono tra i documenti ufficiali anche i nomi di Arcano Partners, T. Rowe Price (circa 10 milioni), Eaton Vance, Six Circles Trust e Lord Abbett (circa 17 milioni) tra chi ha sottoscritto una quota del bond dell’Inter.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile