Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Cana: "Albania nel girone più difficile. Ma se Broja è in forma... può essere devastante"

Cana: "Albania nel girone più difficile. Ma se Broja è in forma... può essere devastante"TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
martedì 11 giugno 2024, 23:00Serie A
di Simone Lorini

Ai microfoni di tag24.it, l'ex difensore della Lazio Lorik Cana ha presentato la gara di sabato tra Italia e Albania, dicendo la sua sulle qualità delle due squadre: "L’Albania non ha nulla da perdere, deve puntare sul suo percorso di crescita come ha fatto nel girone di qualificazione dove è arrivata prima, e questo non è scontato. Non c’erano big, ma la squadra ha fatto un grande lavoro, con un Sylvinho capace di sfruttare il materiale a disposizione e che ha permesso alla nostra nazione di partecipare all’Europeo.

Purtroppo siamo capitati nel girone più difficile, questo ci dà meno pressione ma la difficoltà è molto più grande. L'Albania è in un momento in cui non ha un punto di riferimento generale, dato che non si è cimentata con una big. Lo si è visto nei gironi, dove avevamo una Polonia sottotono e una Repubblica Ceca che è una buona squadra ma non una big del continente.

Ora l’asticella si alza e vedremo cosa verrà fuori, ma l’Albania resta comunque una squadra di valore: difendiamo molto bene, con una spina dorsale tutta italiana, senza contare che ci sono anche molte sorprese a livello di nomi e abbiamo più qualità a centrocampo e davanti. Importante vedere la condizione di Broja: se sta bene può essere devastante".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile