Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

De Ligt più vicino al rinnovo. Poi caccia al dopo Chiellini: il punto sulla difesa della Juventus

De Ligt più vicino al rinnovo. Poi caccia al dopo Chiellini: il punto sulla difesa della JuventusTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 18 maggio 2022, 14:21Serie A
di Ivan Cardia

Salutato Giorgio Chiellini, la Juventus lavora per la difesa del futuro. Che avrà come perno indiscusso Matthijs De Ligt: il summit di lunedì, che ha visto i bianconeri interfacciarsi con l'entourage di Pogba, lo stesso dell'olandese, ha visto avvicinarsi il rinnovo di contratto dell'ex Ajax. Dal 2024, scadenza attuale, al 2026, con la questione clausola risolutiva da definire: oggi è pari a 120 milioni di euro, tra le richieste del giocatore c'è quella di abbassarla a cifre più vicine a una valutazione di mercato realistica. Un modo di rinnovare i voti, ma con la prospettiva di avere ancora e sempre la propria parola sul prosieguo del matrimonio.

E poi? Detto di De Ligt, la Vecchia Signora si guarda attorno per il post-Chiellini, appunto. Il viaggio londinese di Federico Cherubini, raccontato dai giornali in edicola oggi, servirà anche a capire i margini di fattibilità per Gabriel, brasiliano classe '97 dell'Arsenal. La mancata qualificazione dei Gunners alla prossima Champions League smuove le acque, ma quando si tratta con la Premier League bisogna mettere in conto prezzi da Premier League. All'estero, piace anche Benoit Badiashile, francese 2001 del Monaco, che per il suo gioiellino chiede non meno di 30 milioni di euro.

In Italia? A proposito di obiettivi non proprio economici, al capitolo sogni (quasi) impossibili va inserito il nome di Kalidou Koulibaly. Spalletti ne farebbe il prossimo capitano del Napoli, De Laurentiis è pronto ad ascoltare offerte, ma la base d'asta è di 30 milioni. Non così complicato, ma pur sempre difficile, Gleison Bremer, che ha rinnovato col Torino ma lascerà i granata: cifre a parte, l'Inter - che prima deve capire quale sarà la cessione eccellente dell'estate - si è mossa con largo anticipo. A proposito di rinnovi: quello fra Nikola Milenkovic e la Fiorentina è un altro prolungamento che sa di antipasto rispetto al successivo addio. Degli obiettivi bianconeri è quello che costa meno, circa 15 milioni, e a Torino gli estimatori non mancano.