Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Gasperini: "Poche volte si è vista giocare l'Inter così". E parla del paragone Lautaro-Milito

Gasperini: "Poche volte si è vista giocare l'Inter così". E parla del paragone Lautaro-MilitoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 27 febbraio 2024, 20:15Serie A
di Tommaso Bonan

"L'Inter sta facendo qualcosa di straordinario, è un recupero, domani la classifica sarà quella definitiva, se vogliamo possiamo dire che abbiamo poco da perdere, tutto quello che può venire può essere favorevole". Parole di Gian Piero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della gara contro la capolista, recupero della 21^ giornata di Serie A: "Il giocare con la difesa a tre? Il calcio è sempre in evoluzione, non è solo questione di numeri. Ci sono accorgimenti che cambiano l'atteggiamento e le caratteristiche delle squadre, oggi c'è partecipazione da parte di tutti nella costruzione. Le prossime mosse dovranno farle gli attaccanti, che al momento fanno fatica ad essere dinamici come i difensori".

Qual è la chiave tattica che rende più pericolosa l'Inter?
"L'Inter è una squadra completa, Inzaghi ha fatto un grandissimo lavoro, poche volte si è vista giocare l'Inter con questa qualità. Di Scudetti ne ha vinti, ma in questo modo è davvero unico. Ha qualità in tutti i reparti, gioca bene in Italia e in Europa, noi dobbiamo andare a giocare la nostra gara. All'andata abbiamo fatto la nostra partita, abbiamo fatto un'ottima gara. Poi abbiamo fatto qualche errore sul rigore che ha sbloccato la partita, è stata però una gara equilibrata. L'obiettivo è di ripetere la prestazione".

Cosa manca a questo Lautaro per diventare come Milito?
"È un giocatore diverso rispetto a Milito, ma tutti e due sono di grandissimo livello. Lautaro ha vinto il Mondiale, gli manca la Champions, sono comunque due giocatori straordinari nonostante siano diversi".

La conferenza stampa di Gasperini.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile