Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Genoa, Gudmundsson: "Liverpool? Nessuna chiamata. Gasperini mi fece i complimenti"

Genoa, Gudmundsson: "Liverpool? Nessuna chiamata. Gasperini mi fece i complimenti"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 25 maggio 2024, 11:23Serie A
di Ivan Cardia

Arne Slot conosce benissimo Albert Gudmundsson. Il futuro tecnico del Liverpool ha allenato l'attaccante islandese del Genoa ai tempi dell'AZ Alkmaar. Da Anfield, assicura il fantasista di Gilardino, non è però arrivata alcuna telefonata, almeno per ora: "Solo che non mi ha ancora chiamato. Però, chissà".

Qualche chiamata da allenatori italiani?
"Nessuna, se non Gasperini che mi fece i complimenti dopo la partita".

Cosa ti ha colpito dell'Inter?
"Hanno dimostrato di essere i migliori, sanno far bene tutto. Hanno un sistema di gioco che funziona. Mi ha colpito molto Calhanoglu: imposta, difende, passa la palla forte e precisa sul corto e sul lungo, tira".

Del Milan?
"Forti, si muovono per tutto il campo e mi piace come controllano il gioco. Mi piace Reijnders, un altro che a centrocampo sa fare un po’ di tutto".

Della Juve?
"Molto 'italiana', compatta. Con loro abbiamo pareggiato due volte, un grande orgoglio per una squadra come la nostra".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile