Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Giroud su Ibra: "Lui si sente un po' Braveheart. Per me è come un fratello più grande"

Giroud su Ibra: "Lui si sente un po' Braveheart. Per me è come un fratello più grande"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 24 maggio 2022, 22:23Serie A
di Tommaso Bonan

Olivier Giroud ha chiuso la stagione con 11 gol in Serie A, alcuni dei quali pesantissimi come quelli contro Inter, Napoli e Sassuolo: "Ibrahimovic? Per me è un onore aver riscritto la storia del Milan in sua compagnia - sottolinea il francese a Tuttosport - Ha qualche anno in più di me e, quando ancora dovevo diventare calciatore, lui era un mio punto di riferimento. La sua personalità, nella squadra, è troppo importante. Quando parla lui, tutti ascoltano e nessuno si distrae. Anche dopo la vittoria con il Sassuolo, negli spogliatoi, ha preso la parola. Senti che lui è come il maschio Alfa. Ha fatto i complimenti a ogni giocatore e a ogni personaggio dello staff. Lui si sente un po’ Braveheart, nel suo personaggio. E io, rimanendo nella metafora cinematografica, posso essere il gladiatore di questo gruppo. Ibra è un top player e una grande persona. Gli ho detto che ero molto orgoglioso di aver vinto con lui. Mi piace vederlo con così tanto entusiasmo dopo tante vittorie. Per me è come un fratello più grande".

Primo piano
TMW Radio Sport