Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Hellas Verona, Sogliano torna a guardare in Olanda: piace l'attaccante Jizz Hornkamp

Hellas Verona, Sogliano torna a guardare in Olanda: piace l'attaccante Jizz HornkampTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
venerdì 14 giugno 2024, 12:07Serie A
di Simone Lorini
fonte Francesco Galvagni

L'Hellas Verona è interessato a Jizz Hornkamp, attaccante classe 1998 dell'Heracles Almelo. Con i mancati riscatti di Bonazzoli e Swiderski (per il quale si potrebbero però riaprire discorsi dopo l'Europeo) all'Hellas serve rinforzare il reparto delle punte.

Al momento a disposizione del club scaligero è rimasto Thomas Henry, già allenato da Zanetti a Venezia, e Juan Manuel Cruz, di cui però si sono perse le tracce dopo l'infortunio a febbraio. Sogliano che dopo Ngonge, Noslin e Tavsan, potrebbe dunque tornare a pescare dall'Eredivisie.

Sogliano:
Queste le parole del direttore sportivo sul mercato che offre il campionato olandese di qualche settimana fa: “Il mercato belga e olandese sono molto interessanti per una società per l’Hellas, con degli ingaggi accessibili e a livello giovanile sono molto forti e ben allenati. C’è tanta offerta di questa fascia di giocatori. Anche il Verona sta dimostrando che a livello giovanile sta facendo bene, grazie a Margiotta, e ai giovani che giocano: da Coppola a Terracciano, questa è un’altra forza su cui insistere e per noi è linfa vitale. Baroni? Fino alla partita con l’Inter non abbiamo parlato del suo futuro. Lui aveva il rinnovo automatico in caso di salvezza e così è successo. Parleremo con lui in questi giorni per capire. E’ giusto che faccia una disamina personale anche lui come ho fatto io. Se avrà voglia ancora di battagliare come quest’anno penso che non ci saranno problemi. Il nostro rapporto? Buono, io parlo sempre prima con un allenatore prima di sceglierlo. Lui ha capito che la società è presente, ma sia io che il presidente siamo persone coerenti: facciamo fatica a cambiare un allenatore. Marco sa che c’è una grande sinergia e penso che questo per un allenatore sia una cosa importante”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile