Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Italiani all'Estero - Avviso al mercato e a Mancini: Ndour ha esordito con il Benfica

Italiani all'Estero - Avviso al mercato e a Mancini: Ndour ha esordito con il Benfica
venerdì 24 marzo 2023, 20:30Serie A
di Dimitri Conti

Nel Benfica c’è un giovane italiano che negli ultimi tempi ha mosso i suoi primi passi nella squadra principale, il centrocampista Cher Ndour. Classe 2004 cresciuto nell’Atalanta da bresciano doc, ha voluto provare sin da subito l’ebbrezza dell’abbandono della comfort zone: a soli 16 anni ha fatto le valigie e lasciato l’Italia per buttarsi nel calcio portoghese.

Prima presenza con i grandi del Benfica
Lo ha accolto una delle realtà di assoluta eccellenza per i giovani (e non solo, guardate questa Champions) come il Benfica e ha studiato per lui un percorso graduale, arrivato adesso al momento del salto. Lo scorso weekend, infatti, ha debuttato ufficialmente con la prima squadra delle Aguias, un’apparizione-lampo nel finale del 5-1 al Vitoria Guimaraes più che altro utile per il morale e per gli almanacchi, avendo giocato un solo minuto. La settimana prima però era già stato portato in panchina da Schmidt per la prima volta col Maritimo, segno di progressione.

L’azzurro e la scadenza. Il mercato bussa
Adesso per lui arriva il bello e il difficile. Riuscire a trovare un posto nella prima squadra del Benfica non è affare semplice, neanche per chi è identificato come un giovane dal sicuro talento. Tanto che il ct azzurro Mancini gli ha già messo gli occhi addosso, anche se per il momento Ndour deve accontentarsi di far parte delle selezioni under. L’approdo tra i grandi del Benfica, sicuramente, potrà essergli utile per ritagliarsi un nuovo quadro di interesse. E non riguarda soltanto l’Italia come nazionale, ma anche come possibile tappa del futuro: Ndour ha infatti il contratto in scadenza al 30 giugno prossimo e sul suo conto si stanno già accendendo notevoli interessamenti, in Italia e non solo. È affare noto che piaccia alla Juventus, ma anche guardando fuori confine potrebbero aprirsi scenari interessanti: tra le varie pretendenti, ad esempio, c'è anche il Manchester United.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile