Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Juve, ag. Arthur: "Vuole andare, spero si concretizzi. Uno così non può stare a guardare gli altri"

Juve, ag. Arthur: "Vuole andare, spero si concretizzi. Uno così non può stare a guardare gli altri"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 5 agosto 2022, 17:15Serie A
di Ivan Cardia

Visita in sede Inter per Federico Pastorello. L'agente, tra gli altri, di Francesco Acerbi e Arthur, ha così risposto alle domande di FcInterNews: "Acerbi? No, abbiamo fatto una chiacchierata. In generale mi trovo qui e sono venuto a salutare Ausilio e Baccin".

Ma è un giocatore che piace?

“Bisognerebbe sentirlo da loro, ma credo che sia un giocatore forte. Non ho dubbi che possa piacere a tanti”.

Il futuro di Arthur?
“C’è un interesse e spero si possa concretizzare. Lui ha il desiderio di andare, quindi il desiderio è di trovargli una soluzione perché un giocatore così forte non deve rimanere a vedere gli altri. Speriamo di trovare una soluzione anche per lui”.

Sarr al Monaco?
“Anche lì ci sono dei discorsi che stanno prendendo forma ma è presto, sono giocatori che hanno mercato”.

Può interessare all’Inter? 
“No, no. Non credo che sia un oggetto di desiderio dell’Inter. Stiamo a vedere cosa succede anche per lui”.

Contento del ritorno di Lukaku all’Inter? 
“Sono contento se Romelu è contento”.

Esposito poteva restare all’Inter per fare la quinta punta?
“Abbiamo fatto una scelta per continuare a giocare. Ha bisogno ancora di tempo, farà bene quest’anno poi l’anno prossimo vedremo".