Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, torna l'idea Berardi per gennaio. Ma serve convincere il Sassuolo al prestito

Juventus, torna l'idea Berardi per gennaio. Ma serve convincere il Sassuolo al prestitoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 27 novembre 2023, 14:45Serie A
di Simone Lorini

Torna forte l'idea Domenico Berardi per la Juventus: alla Continassa hanno le idee chiare e c’è convergenza soprattutto su un aspetto, vale a dire chi verrà dovrà possedere non soltanto qualità tecniche di prima fascia. Servirà infatti un profilo che dal punto di vista comportamentale sia impeccabile: capace dunque di inserirsi in maniera graduale e intelligente in un gruppo coeso. Capace quindi di rispettare le gerarchie esistenti senza pressare più di tanto.

Chiunque arriverà, dovrà farlo in prestito, scrive oggi Tuttosport: è l'unica modalità di trasferimento su cui i dirigenti possono lavorare per gennaio, non le più semplici per Giuntoli e Manna. Non è infatti facile convincere magari uno straniero a giocare per cinque mesi in Italia con la certezza che se non si determinano determinate condizioni tornerà al mittente. Oggettivamente si tratta di una condizione poco allettante per chi prova a cambiare le sorti di un’annata che evidentemente è partita con il piede sbagliato. Diverso, invece, il discorso per chi dovrebbe muoversi da un club italiano.

Nel caso di Berardi, ad agevolare la trattativa potrebbe incidere la volontà precisa dell’attaccante di vedere finalmente coronato un sogno che coltiva da anni e che non sarebbe più possibile rimandare. Ieri si è tolto la soddisfazione di una doppietta con il suo Sassuolo che ha permesso agli emiliani di sbancare lo stadio di Empoli e riportarsi in acque di classifica meno agitate. Certo è che se nelle prossime 5 partite i neroverdi dovessero incamerare ulteriori punti-serenità, la trattativa si potrebbe svolgere in un clima più favorevole.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile