Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

La rivoluzione più importante del prossimo mercato sarà quella dell'Empoli

La rivoluzione più importante del prossimo mercato sarà quella dell'EmpoliTUTTO mercato WEB
martedì 25 giugno 2024, 08:15Serie A
di Marco Conterio

Sarà vera e propria rivoluzione in casa Empoli in vista della stagione che sta per iniziare. Il nuovo uomo mercato Roberto Gemmi non sbarca in Toscana da solo, al suo fianco ci sarà Armando Perna, suo storico braccio destro anche al Cosenza. Sarà lui l'altra novità in un club che subirà una profonda rivoluzione anche sul mercato. Intanto l'ufficialità di Roberto D'Aversa arriverà in settimana mentre sono gli ultimi giorni da giocatori azzurri per Mattia Destro, Mbaye Niang e Etrit Berisha, i tre contratti in scadenza che non verranno confermati.

Tanti addii per fine prestito
Una vera e propria formazione che saluterà l'Empoli per fine prestito. La lista è lunga e consta di molti che sono stati titolari nell'ultima stagione della formazione azzurra. Da Elia Caprile a Bartosz Bereszynski. Da Youssef Maleh a Simone Bastoni. Da Razvan Marin a Viktor Kovalenko. Da Szymon Zurkowski a Nicolò Cambiaghi. Da Matteo Cancellieri e Alberto Cerri. Loro (ma non solo) sono i giocatori che lasceranno l'Empoli a fine settimana.

La nuova filosofia di Corsi: tornare a creare valore coi giovani
Sarà una rosa interamente da ricostruire. L'attacco, per esempio, avrà di fatto il solo Stiven Shpendi in rosa, mancano i portieri, ci sono un centrocampo e una trequarti quasi da rifare in toto. Fabrizio Corsi ha dato mandato a Gemmi di ripartire dai giovani, dai ragazzi di proprietà, di ricostruire un Empoli che altrimenti rischiava di perdere la sua anima di talenti creati e costruiti in casa e che da sempre fanno la fortuna degli azzurri. Poi la dirigenza dovrà essere abile a sfruttare le occasioni mercato giuste, in prestito o in esubero dalle big, ripartendo però da un'ossatura di valore tecnico ed economico da costruire in casa.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile