Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle del Napoli - Osimhen fa 30 (e lode), Olivera distratto. Spalletti, dubbi sui cambi

Le pagelle del Napoli - Osimhen fa 30 (e lode), Olivera distratto. Spalletti, dubbi sui cambiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 28 maggio 2023, 17:11Serie A
di Pierpaolo Matrone

Risultato finale: Bologna-Napoli 2-2

Gollini 6 - A guardare il pelo, c'è un mezzo errore sul gol di Ferguson: la respinta è sì esterna, ma in avanti e non verso il fondo. Ok per il resto, con almeno due interventi importanti.

Bereszynski 6,5 - Chiamato a sostituire un insostituibile come Di Lorenzo, interpreta il ruolo alla sua stessa maniera. Risultato? Un paio di belle chiusure (provvidenziale nel finale su Sansone) e pure l'assist per Osimhen.

Rrahmani 6 - Una sola sbavatura nella sua partita, su Arnautovic a inizio ripresa, prima e dopo invece regge bene sulle infilate del Bologna.

Kim 6 - Anticipa sempre le intenzioni degli avversari e, con le sue corse in avanti velocissime, si fa protagonista di letture perfette che evitano qualche problema a Gollini. Più in apnea, forse complice anche il caldo, nella ripresa. Dal 78' Juan Jesus s.v.

Mathias Olivera 5 - Meno propositivo in avanti, si addormenta sul tiro di Sansone facendosi beffare da Ferguson in seconda battuta.

Zambo Anguissa 7 - Sembrava potesse riposare, invece dimostra di essere ancora in gran condizione. Ispiratissimo, in giornata di grazie. E quand'è così è un centrocampista di livello spaziale.

Lobotka 6 - E' la principale fonte di gioco del Napoli, ma il Bologna lo scherma bene e lui è costretto a cercare nuove porzioni di campo per incidere: a tratti ci riesce, a tratti no.

Zielinski 6,5 - Pieno di vita, a tratti anche esuberante. I suoi cambi di direzione scombussolano gli avversari e aiutano il Napoli a uscire dalla pressione del Bologna. Dall'86' Gaetano s.v.

Zerbin 5,5 - A volte, forse per la sua voglia di strafare, dà l'impressione di essere un po' goffo. Ha l'attenuante del ruolo: lui preferirebbe giocare sull'altra fascia. Dal 79' Zedadka s.v.

Osimhen 8 - Il primo gol è un regalo del portiere, ma denota la foga agonistica quasi animalesca che ha caratterizzato la sua intera stagione. Il secondo è tutto suo, merito di un movimento da '9' purissimo. E gli valgono l'ipoteca sul (meritatissimo) titolo di capocannoniere con 25 reti in campionato e 30 in stagione. Noi ci aggiungeremmo anche la lode. Dal 67' Simeone 6 - Corre tanto, spendendosi anche quando pare scontato non possa arrivare sul pallone. E Spalletti applaude.

Kvaratskhelia 6,5 - Una delle certezze di questo campionato è che se non c'è il raddoppio lui in qualche modo riesce a passare, perché quando ti punta non riesci mai a capire da che parte andrà. Più impreciso del solito invece nelle rifiniture per i compagni. Dal 68' Raspadori 5,5 - Poco incisivo, tocca pochi palloni e non ne ha di giocabili negli ultimi trenta metri.

Luciano Spalletti 5,5 - Il Napoli gioca meglio del Bologna e non sembra ancora in vacanza, questo sicuramente è un merito suo. Ma stacca la spina troppo presto. Sicuramente opinabili i cambi, specie Juan Jesus per Kim, ma restano dubbi anche su Osimhen e Kvara: perché toglierli così presto?

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile