Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports
live

Hellas, Di Francesco: "Ilic? Ha qualità enormi, tutti ci auguriamo che possa arrivare"

LIVE TMW - Hellas, Di Francesco: "Ilic? Ha qualità enormi, tutti ci auguriamo che possa arrivare"TUTTOmercatoWEB.com
sabato 24 luglio 2021 19:15Serie A
di Luca Chiarini
Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare la pagina!

18.55 - A margine del pareggio in amichevole contro la Virtus Verona, con cui si conclude il ritiro a Primiero del suo Hellas Verona, Eusebio Di Francesco è atteso nella sala stampa del Centro Sportivo Intercomunale di Mezzano per la conferenza post-partita. Vi proponiamo di seguito, con una diretta scritta, tutte le sue dichiarazioni.

19.02 - Inizia la conferenza stampa.

È il momento di fare un bilancio di questo ritiro.
"Abbiamo lavorato tanto, con grande intensità e desiderio di ricercare quello che chiedevo. Oggi siamo partiti con difficoltà, anche a livello fisico, ma me l'aspettavo. Sono convinto che dopo due giorni di riposo saremo più brillanti. Per il resto sono contento della voglia di fare dei ragazzi: l'aspetto positivo è non aver mai preso gol, dobbiamo migliorare nella concretezza sotto porta".

Su cosa andrà a lavorare?
"Su tutto, cercando di dare anche quel desiderio di essere aggressivi uomo contro uomo. Quando vuoi essere aggressivo e non ti accompagna il fisico fai un po' fatica, abbiamo trovato una squadra brillante. Nel primo tempo abbiamo sbagliato qualcosa a livello tattico, nella ripresa ci siamo messi meglio".

Quanto deve essere ritoccato questo Verona?
"La differenza è anche nei cambi. Dal 27 avremo anche Barak con noi, comincerà a giocare gradualmente. Abbiamo avuto qualche piccolo infortunio, che ci sta. Sulle fasce avevo solo Lazovic e Faraoni, ho dovuto adattare alcuni giocatori, che si sono però comportati in maniera egregia".

Le piacerebbe riavere Ilic?
"È un giocatore che ha enormi qualità, ma ne parleremo quando, mi auguro, potrà tornare qui. Non è detto che la trattativa sia in dirittura d'arrivo, tutti ci auguriamo possa arrivare".

Kalinic sta facendo fatica...
"Se dovessimo valutare le squadre per i primi quindici giorni di ritiro ci sarebbero promossi e bocciati con troppa facilità. Nikola non ha potuto lavorare con continuità per via degli infortuni, lo sta facendo in questo ritiro. Ci auguriamo diventi più brillante, con i carichi è normale sia più pesante. Deve snellire i suoi modi di muoversi, mi auguro di averlo quanto prima più brillante".

Magnani fa più fatica di Gunter a impostare.
"Hanno caratteristiche diverse. Koray ha più di predisposizione ad impostare, Magnani fa più fatica, ma deve migliorare nel farlo. La partita precedente l'aveva fatto meglio, oggi ha fatto un po' più fatica, ma tutta la squadra si era mossa meglio nella partita precedente. Io ho fatto il calciatore: l'ultimo giorno di ritiro, con la testa magari da altre parti, il rischio è sempre alto. Se avessimo vinto sarebbe stato meglio, ma è stato un buon test per fare diverse valutazioni".

La coppia Hongla-Tameze è una soluzione?
"Hongla non aveva giocato perché era affaticato. Ho cercato di farli lavorare e capire, per vedere anche l'affinità. Stiamo lavorando su un concetto di squadra, sul concetto di insieme. Al di là delle caratteristiche, volevo vedere come si muovevano le coppie all'interno della partita. Miguel non aveva saltato un allenamento, avevo già previsto di fargli fare quarantacinque minuti".

C'è un giocatore che l'ha maggiormente impressionata?
"Voglio partire da Coppola, quello che ha giocato meno. Tanti ragazzi interessanti, ho conosciuto le potenzialità di questi ragazzi".

Una valutazione sui giovani?
"Sono tutti molto interessanti: alcuni più pronti, altri meno. Ma più li facciamo lavorare in questo contesto e più possono crescere, di questo sono convinto".

Che giudizio dà del suo parco difensori?
"Ne abbiamo diversi, con diverse caratteristiche. È forse il reparto in cui siamo più forniti. Ci manca qualcosa sulle corsie laterali e davanti, dove ho poche soluzioni, anche a partita in corso. Ricordiamo che stanno giocando titolari sempre ragazzi della Primavera, con delle potenzialità, ma pur sempre della Primavera".

Quanto punta su Barak?
"Credo abbia già dimostrato la sua importanza, spero la confermi. Verrà messo gradualmente all'interno del gruppo e delle gare".

19.15 - Finisce la conferenza stampa.

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000