Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Napoli, Spalletti anticipa le difficoltà col Torino e rimescola le carte sul portiere

Napoli, Spalletti anticipa le difficoltà col Torino e rimescola le carte sul portiereTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Insidefoto/Image Sport
domenica 17 ottobre 2021 08:45Serie A
di Antonio Gaito

Luciano Spalletti non si fida del Torino. Il tecnico del Napoli in conferenza stampa ha alzato la soglia d'attenzione, sottolineando le difficoltà nell'affrontare la squadra di Juric, e mettendo in piazza chiaramente le caratteristiche dell'avversario. Per Spalletti è un ostacolo importante quello che separa la sua squadra dal riprendersi il primato ed eguagliare il record delle otto vittorie di fila di Sarri. "Se non contrasto e non recupero palla, non posso decidere come posso giocare. Voglio vedere la loro stessa lotta, vincere contrasti è la prima cosa - ha avvertito Spalletti in conferenza -, perché loro sono la squadra che recuperano più palloni nella metà campo offensiva. Sono anche la squadra che fa più falli in tutto il campionato. Sappiamo chi avremo davanti e dovremo farci trovare pronti", le parole del tecnico.

Giocatori al rientro
Rientrato l'allarme per Petagna che ieri s'è allenato in gruppo e verrà convocato, così come Lobotka. Restano out Malcuit, Manolas e Ounas. Sulle condizioni di Ghoulam invece dovrebbe prevalere la cautela: "Sta molto meglio, è vicino ad essere nelle condizioni di esprimere tutte le sue qualità, è chiaro che c'è bisogno di un inserimento graduale visto il suo recente passato, a differenza di Mertens ad esempio". Per il belga, e gli altri rientranti, invece non ci sono problemi, come ha evidenziato proprio Spalletti in un passaggio sul tour de force che parte quest'oggi: "Abbiamo la rosa per andare incontro ad un periodo difficile, ma ho recuperato anche elementi come Demme, Mertens, Lobotka, elementi pronti e per noi sono fondamentali".

A sorpresa c'è Ospina?
Quando tutto sembrava orientato verso il ritorno da titolare di Meret, le parole di Spalletti hanno rimescolato la situazione. "Dicendo va Meret in campo perché Ospina è in ritardo, vi sembra di fare un complimento a Meret? Sembra che giochi solo perché l'altro è in ritardo, non perché è del livello di quell'altro. Avrà più spazio perché se lo merita, non perché c'è un problema. Anche perché un problema non c'è. L'altra volta - ha ricordato Spalletti - c'era bisogno, e Ospina ha giocato con fuso e viaggi facendo bene, ora torna prima ed ha preso 10 in pagella in Colombia. Io non l'avevo mai visto prendere da nessuno, è in condizione, in grande forma".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000