Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Napoli, Zielinski: "Mancati nella finalizzazione. Kvara e Osi marcati? Tocca agli altri"

Napoli, Zielinski: "Mancati nella finalizzazione. Kvara e Osi marcati? Tocca agli altri"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 8 dicembre 2023, 23:45Serie A
di Paolo Lora Lamia

Il centrocampista del Napoli Piotr Zielinski ha parlato ai microfoni di DAZN dopo la sconfitta per 1-0 contro la Juventus.

Questa partita l'anno scorso l'avreste vinta?
"Sono d'accordo. Abbiamo fatto una buona partita, tenendo il possesso e cerando occasioni. Siamo mancati nella finalizzazione".

Questa è l'unica differenza?
"Se stasera facevamo uno o due gol nel primo tempo, la partita sarebbe stata diversa".

Le squadre vi fanno la partita addosso.
"Col Real Carvajal marcava a uomo Kvara. Anche Osimhen è sempre tenuto a bada dalla difesa. Ognuno deve fare di più, se loro sono marcati bene altri devono prendersi la responsabilità e fare qualcosa".

Servono soluzioni alternative?
"Noi a centrocampo dobbiamo muoverci bene e giocare meglio tra le linee. Siamo giocatori tecnici, se occupiamo meglio le posizioni possiamo creare occasioni per gli attaccanti".

Qualche tiro in più da fuori?
"Sicuramente, io devo tirare di più. Il mister ce lo chiede, dobbiamo lavorare di più su questo".

Cosa vi sta dando Mazzarri?
"Il Mister ci chiede di riaggredire subito, per creare subito occasioni senza fare corse indietro. Ci chiede anche di chiudere le traiettorie, cosa che nelle ultime due partite non le abbiamo fatte bene".

Cosa ha visto di diverso nella Juve?
"La differenza c'è. L'anno scorso l'abbiamo affrontata in un momento non buonissimo, oggi è una squadra solida che fa gol e non lo subisce. Soprattutto, vince le partite".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile