Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Salernitana, Nicola: "Salvezza meritata, non era facile. Adesso voglio solo godermi il momento"

Salernitana, Nicola: "Salvezza meritata, non era facile. Adesso voglio solo godermi il momento"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di TuttoSalernitana.com
domenica 22 maggio 2022, 23:33Serie A
di Marco Pieracci

Davide Nicola, tecnico della Salernitana, commenta così ai microfoni di DAZN la salvezza ottenuta nonostante la sconfitta per 4-0 contro l'Udinese: "E' stata una ultima partita difficile per entrambe le squadre che erano in lotta per la salvezza, sono contento per questo pubblico, direttore e presidente. Non era facile e forse l'abbiamo sentita anche più del dovuto perchè quello che abbiamo fatto c'è costato fatica, sudore. Sono davvero contento di ciò che abbiamo fatto".

Si aspettava un finale del genere?
"In generale nello sport puoi solo concentrarti per fare il tuo lavoro, poi è chiaro che dipende anche dagli altri. Non è venuta la partita che volevamo, abbiamo sbagliato anche tanti gol ma devo riconoscere che non era facile".

Come si è arrivati a questa salvezza?
"La sintesi di cosa significa diventare squadra velocemente, produrre risultati in un tempo brevissimo. Sono stati tre mesi di intensità impressionante, alla fine credo che per quanto abbiamo fatto sia meritata".

Ha realizzato un'altra impresa.
"Nelle avventure che scelgo di iniziare sono deciso a fare quello che voglio fare. Prima o poi anche io pagherò dazio ma senza questo presidente, questo direttore e questo pubblico non ce l'avremmo fatta".

Resterà a Salerno?
"Adesso voglio solo godermi un po' il momento perchè alla fine non riesco mai a godermi niente".