Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Sassuolo, gli occhi del mondo sul Mapei Stadium sognando lo scherzetto dell'andata al Milan

Sassuolo, gli occhi del mondo sul Mapei Stadium sognando lo scherzetto dell'andata al MilanTUTTOmercatoWEB.com
© foto di DANIELE MASCOLO
giovedì 19 maggio 2022, 09:15Serie A
di Antonio Parrotto

Il Mapei Stadium di Reggio Emilia sarà il campo principale della Serie A. Un'ultima giornata davvero infuocata ci attende, con salvezza, qualificazione all'Europa e alla Conference League e lo Scudetto ancora da assegnare. Il Sassuolo ospiterà il Milan, a partire dalla ore 18, e dall'esito di questa sfida dipenderà l'assegnazione del titolo di Campione d'Italia. Alla formazione di Stefano Pioli, ex della sfida, manca un punto per vincere la Serie A ma troverà di fronte a sé un Sassuolo che ormai non ha nulla da chiedere al campionato ma voglioso di fare l'impresa. La squadra di Alessio Dionisi ha conquistato 50 punti, vorrebbe chiudere a 53, sperando in un doppio passo falso di Torino e Verona, per chiudere al nono posto o, mal che vada, almeno nella parte sinistra della classifica, zona frequentata per larghi tratti della stagione.

La carica di Dionisi
"Noi non abbiamo nulla da perdere, ma abbiamo le qualità per metterli in difficoltà. Certo, per la prima volta sfidiamo una grande squadra che ha più motivazioni di noi. Però sappiamo cosa fare, sperando che basti. Ci danno poche chances, me ne rendo conto. E un po’ lo capisco. Il Milan è la squadra migliore e ha fatto un filotto di risultati. I rossoneri meritano il primato e capisco che qualcuno, anzi tanti diano per scontata la loro vittoria contro di noi. Ma per il Sassuolo quel risultato non è affatto scontato. Non saremo uno sparring partner, questo è sicuro" le parole di Alessio Dionisi alla Gazzetta dello Sport, in vista della super sfida di domenica prossima al Mapei Stadium. Il Sassuolo, reduce dal netto 3-1 nel derby con il Bologna, sogna un ulteriore smacco alla formazione rossonera dopo la vittoria dell'andata, per 3-1 a San Siro.

Attori principali, non comparse
Dionisi sa come far male a Pioli. Ai neroverdi ovviamente non interessa essere arbitri dello Scudetto ma interessa solo essere arbitri di loro stessi. La partita ha un significato importante. Gli occhi del mondo saranno puntati sul Mapei Stadium. Stadio esaurito in ogni ordine di posto dopo una folle caccia al biglietto (biglietti esauriti in meno di un'ora, oltre 100mila persone in coda virtuale per l'acquisto). Tribuna stampa esaurita in ogni ordine di posto con richieste da ogni parte d'Europa e del mondo. Sembra una finale di Champions. È una 'finale', anche se vale tanto solo e soltanto per il Milan. Ma il Sassuolo, per utilizzare le parole di Alessio Dionisi, non vuole fare da sparring partner.