Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Scadenza 2023 - Angel Di Maria si è innamorato della Juve: il rinnovo conviene a tutti

Scadenza 2023 - Angel Di Maria si è innamorato della Juve: il rinnovo conviene a tuttiTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 22 marzo 2023, 15:45Serie A
di Ivan Cardia
Speciale scadenze: approfittando della sosta del campionato, TMW fa il punto sui prossimi rinnovi. O colpi a parametro zero.

M'ama o non m'ama? La storia fra Angel Di Maria e la Juventus è vissuta, sin dai suoi inizi, nel segno dei petali di una margherita che viene sfogliata e interrogata. Il Fideo ha impiegato parecchie settimane per dire sì alla Vecchia Signora, un tormentone di inizio estate sembrato in diverse occasioni sull'orlo della crisi, di rapporti e di nervi. Fino al fatidico sì, che adesso bisogna valutare se rinnovare.

La stagione attuale. Non che il campionato dell'argentino a Torino sia stato per cuori deboli. Inaugurato con la prestazione monstre contro il Sassuolo, è proseguito anche nel segno di qualche infortunio di troppo e della gomitata di Monza che sembrava il preludio al flop. Il miglior gregario nella storia del calcio, che nel frattempo ha trovato il tempo di vincere da protagonista un mondiale, ha però ricordato a tutti di che pasta sono fatti i campioni. In maniera paradossale, superato l'appuntamento in Qatar - che per molti era l'unico motivo per cui Di Maria aveva deciso di rimanere in Europa - l'ex Real Madrid si è preso la Juve con prestazioni di classe e rara efficacia. Numeri alla mano, 8 gol e 7 assist in 24 presenti, il rendimento risente di questi alti e bassi. Ma uno così ha ben poco da dimostrare.

La situazione. Del suo futuro ha parlato di recente Francesco Calvo, CFO bianconero: "Siamo felici che si sta esprimendo al meglio, aveva qualche problema prima del Mondiale e ora finalmente sta bene. Sul futuro ha avuto parole d'affetto per la Juventus, anche in una stagione complicata i campioni stanno bene qui. Quando avremo qualcosa da annunciare lo annunceremo". Il vento, rispetto al travagliato corteggiamento estivo, sembra cambiato: la famiglia, uno dei principali dubbi di Angel nell'accettare la Juve, pare trovarsi benissimo a Torino e voler continuare questa permanenza. Su queste basi, lo stesso giocatore sta valutando di rimandare ancora una volta il sospirato ritorno al Rosario Central, ove chiuderà la sua carriera. Al club, per la cronaca, non parrebbe vero: con un secondo anno di contratto, la Juve - che avrebbe già inserito un'opzione ad hoc a giugno - accederebbe infatti ai benefici derivanti dal decreto crescita. Il risparmio si aggirerebbe sugli 8-9 milioni di euro, parte dei quali finirebbe a quel punto nelle tasche di Di Maria: un'operazione win win.

Angel Di Maria
Data di nascita: 14 febbraio 1988
Squadra di appartenenza: Juventus
Valore di mercato: 10 milioni di euro (secondo Transfermarkt)
Squadre interessate: Juventus, Rosario Central

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile