Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw radio

Inter, senti Bini: "Bastoni può diventare uno dei difensori più forti del mondo"

TMW RADIO - Inter, senti Bini: "Bastoni può diventare uno dei difensori più forti del mondo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 7 dicembre 2022, 20:46Serie A
di Tommaso Bonan

Piazza Affari con Cristiano Cesarini e Lucio Marinucci - Ospite: Graziano Bini

L’ex calciatore dell’Inter, Graziano Bini, è intervenuto durante la trasmissione Piazza Affari, in onda su TMW Radio, per commentare alcuni temi riguardanti i nerazzurri.

L'Inter può rientrare nella lotta scudetto?
“Mancano tante giornate ancora, direi che c'è la possibilità per tante di rientrare in corsa”.

Quanto conterà avere a disposizione un Lukaku al meglio?
“Se ritorna il Lukaku di Conte l’Inter è apposto. Ora però bisogna ricordare che viene da un’annata in cui ha giocato poco; quest’anno si è presentato con qualche chilo in più e questo lo ha penalizzato. Ora dovrà ritrovare le giuste motivazioni, tutto parte da lui”.

Tra Gosens e Dimarco chi dovrebbe essere il titolare a sinistra?
“Io in partenza avrei fatto di tutto per tenere Perisic, perché sostituirlo è difficile. Ha lasciato un vuoto non indifferentemente. Gosens è stato pagato parecchio, staremo a vedere se riuscirà a tornare in condizione”.

Della situazione contrattuale di Skriniar cosa pensa?
“Io sono dell'idea che se si vuole trattenere un giocatore, non si dovrebbe aspettare l'ultimo anno di contratto per trattare, perché poi arrivano altre squadre e le cose si complicano”.

Qual è il difensore dell’Inter che le piace di più?
“Io sono innamorato di Bastoni, credo che possa diventare uno dei difensori più forti del mondo. È completo e ha un bel piede, sia nel corto che nel lungo”.

L'Inter come la vede in Champions League?
l'Inter ha una rosa forte, che non ha nessun’altra squadra in Italia. Lo era anche lo scorso anno, ma hanno regalato lo scudetto”.

Sulla possibile demolizione di San Siro invece che idea si è fatto?
“Per sarebbe come buttare giù la Scala di Milano. Farei di tutto per sistemarlo, ma se alla fine per motivi commerciali si dovranno fare due stadi ce ne faremo una ragione”.

Primo piano
TMW Radio Sport