Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tonali incontra gli studenti a Bari: "Ho sbagliato e trovato aiuto. Non nascondetevi dai problemi"

Tonali incontra gli studenti a Bari: "Ho sbagliato e trovato aiuto. Non nascondetevi dai problemi"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 14 maggio 2024, 16:23Serie A
di Tommaso Bonan

L'ex centrocampista del Milan Sandro Tonali, oggi in Premier League con il Newcastle, è stato ospite nella mattinata di lunedì 13 maggio del liceo scientifico 'Gaetano Salvemini' di Bari in un incontro previsto nel percorso di riabilitazione studiato dalla FIGC e inserito nel patteggiamento successivo alla squalifica. Ecco le sue parole, riportate da Sky Sport, rivolte agli studenti: "Magari tra voi c'è qualcuno che scommette e non lo dice, perché spesso ci si chiude in se stessi quando però giochi e hai uno stipendio alto, avere a che fare con il gioco d'azzardo è un rischio dietro l'angolo. Io mi sono nascosto e ho sbagliato. Non ti fermi tu da solo, ti fermano gli altri. E puoi anche compromettere amicizie, rapporti e lavoro. Questi sono alcuni dei rischi più grandi".

"Nascondersi dietro le barriere di un problema non è mai la soluzione. Bisogna parlarne, piuttosto. Farsi aiutare. La mia vera ricchezza non sono i contratti milionari, ma essere circondato da gente che mi vuol bene e continua a dimostrarmelo quotidianamente. Di recente sono stato in una fabbrica e ho potuto riflettere su quanti lavorano una decina di ore al giorno, pur di portare a casa uno stipendio. Ho capito tante cose preziose. Una su tutte: se un operaio perdesse il posto di lavoro, ne pagherebbe le conseguenze tutta la sua famiglia. Ebbene, anche per questo mi ritengo fortunato. Ho sbagliato, ma non ho perso nulla".

"In Inghilterra il calcio è più faticoso ma c’è minore pressione. Vinci o perdi, la sera puoi vivere comunque la tua vita. In Italia se ti va male, spesso non puoi uscire di casa. Ecco, dobbiamo crescere tutti insieme per il bene del nostro calcio e della nostra società". Alla fine dell'incontro Tonali ha concesso selfie e autografi a tutti i presenti.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile