Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Tra Rabiot e la Juve spunta il Manchester United: la scelta nelle mani del francese

Tra Rabiot e la Juve spunta il Manchester United: la scelta nelle mani del franceseTUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 9 agosto 2022, 06:45Serie A
di Simone Dinoi

La Juventus è attiva sul mercato a meno di una settimana dall’esordio ufficiale contro il Sassuolo e con qualche scoria lasciata dalla pesante sconfitta rimediata contro l’Atletico Madrid in amichevole. Se in entrata il nome più caldo è quello di Kostic con Paredes sempre nel mirino e Depay nuovamente proposto, in casa bianconera si sta tracciando la linea per un altro addio in mezzo al campo: quello di Adrien Rabiot.

Accelerata Manchester United: la Juve pronta a liberare Rabiot.
Meno di dodici mesi di contratto con il club di appartenenza: è questo il punto di partenza della storia in questione. Adrien Rabiot e la Juventus sono già consapevoli che fra meno di un anno si saluteranno perché, di rinnovo, a condizioni desiderate dal numero 25, non se ne parlerà. Così le riflessioni di tutta l’estate, con i sondaggi del Chelsea, l’interesse del Monaco, i tentativi di mamma Veronique (anche agente di Rabiot) di ricucire i rapporti col PSG. L’accelerata con convinzione però è arrivata dal Manchester United nelle scorse ore, con un’offerta superiore ai 15 milioni di euro fatta recapitare sui tavoli della Continassa. Un gruzzoletto da poter reinvestire, più 7 milioni di ingaggio da risparmiare per la stagione corrente, ai quali aggiungere anche una zona di campo che andrà ad occupare Pogba ed ecco che per la Vecchia Signora le porte della cessione per Rabiot sono spalancate.

Tutto nelle mani del giocatore.
Così a questo punto tutto passa nelle mani del classe 1995 e, più precisamente, in quelle della madre-agente che è in contatto con i Red Devils per trovare un accordo sui dettagli del contratto. Per andare a dama dunque ci sono da attendere che fruttino i discorsi fra il transalpino e il Manchester United. Rabiot potrebbe così salutare la Juventus dopo tre anni e con una preseason sicuramente atipica: niente tournée negli USA per motivazioni personali e ritiro con l’Under 23, nessuna partenza dal primo minuto nelle due amichevoli successive per un totale (anche a causa dell’infortunio alla testa nella sfida con l’Atletico Madrid) di 23 minuti giocati in tutta la preparazione estiva. Ora per lui però possono aprirsi le porte della Premier League.