Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Veronique Rabiot voleva 40 milioni in 4 anni dallo United. Tutti i retroscena sull'affare saltato

Veronique Rabiot voleva 40 milioni in 4 anni dallo United. Tutti i retroscena sull'affare saltatoTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
giovedì 18 agosto 2022, 09:45Serie A
di Tommaso Bonan

Retroscena sulla trattativa saltata tra Juventus e Manchester United per Adrien Rabiot, direttamente da Tuttosport. Il club inglese - si legge - prima aveva chiesto, per correttezza, l’autorizzazione alla Juve di parlare direttamente con Rabiot e il suo entourage per manifestare l’interesse nei confronti del giocatore bianconero: Adrien è stato contattato al telefono direttamente da Ten Hag , tecnico dei Red Devils: chiacchierata informale e serena, in cui il ragazzo - così racconta chi gli è vicino - ha apprezzato quanto detto dall’allenatore. Nel frattempo lo United aveva perfezionato l’intesa con la Juventus per rilevare il cartellino del francese (20 milioni di euro più bonus), con un quadriennale a 6 milioni di euro netti più bonus a salire lì, soltanto da firmare.

L'entrata in scena di Veronique.
Lo United era pure venuto a Torino, nella figura del general manager Murtough , per guardare negli occhi il ragazzo e strappare il sì. Ma tutti quanti non avevano fatto i conti con mamma Veronique, che ha fatto saltare l’affare: per il figlio - si legge - voleva una soluzione in Champions, inoltre avrebbe chiesto lo stesso stipendio di Bruno Fernandes, una decina di milioni a stagione, oltre a una ricca commissione per i suoi servigi. E dopo Ferragosto zero contatti e così lo United, stanco di rincorrere, ha deciso di virare su altri obiettivi.