Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ascoli, Valentini su Bidaoui: "Si è rifiutato di entrare in campo e da lì la storia con lui è finita"

Ascoli, Valentini su Bidaoui: "Si è rifiutato di entrare in campo e da lì la storia con lui è finita"TUTTO mercato WEB
© foto di Ufficio Stampa Ascoli Calcio
mercoledì 8 febbraio 2023, 19:04Serie B
di Tommaso Maschio

Il direttore sportivo dell'Ascoli Marco Valentini nel corso della conferenza stampa odierna ha parlato anche dell'addio di Soufiane Bidaoui spiegando i motivi che hanno portato alla rottura e rispondendo alle accuse di mancanza di rispetto circolate nei giorni scorsi: "So che è girato un audio privato del ragazzo in cui si lamentava di una mancanza di rispetto da parte della società. Abbiamo avuto sempre tantissimo rispetto per lui, tant'è vero che prima del ritiro gli è stato allungato il contratto aumentando l'ingaggio. Lo reputavamo un giocatore importante e nelle prime 7 partite è stato sempre titolare, poi è entrato in campo altre cinque volte e non sto a giudicare le prestazioni anche se non era il giocatore ammirato nella scorsa stagione.

A Terni, il 15 gennaio scorso, si è rifiutato di entrare quando Bucchi glielo ha chiesto e da lì come società abbiamo dovuto intervenire e la storia con lui si è conclusa lì. - continua Valentini - Abbiamo comunicato al giocatore e al suo procuratore che le strade si sarebbero dovute separare, poi nell'ultima giornata di mercato abbiamo fatto un'ottima operazione prendendo dei soldi e risparmiando su un anno e mezzo di contratto. Lui sarà felice di essere passato alla capolista, ma non abbiamo mai fatto mancare nulla ai calciatori, quando un giocatore si rifiuta di entrare in campo credo che sia la mancanza di rispetto più grande". 

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile