Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Como-Modena 2-1, le pagelle: Benissimo Gabrielloni e Semper. Modena beffato

Como-Modena 2-1, le pagelle: Benissimo Gabrielloni e Semper. Modena beffatoTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
domenica 10 dicembre 2023, 18:41Serie B
di Mattia Carletti

Risultato finale: Como-Modena 2-1

COMO
Semper 7,5 – Ordinaria amministrazione per il portiere del Como che finisce il primo tempo con i guanti puliti in quanto è stato chiamato in causa solo una volta per un tiro dalla distanza. Nel secondo tempo il Modena ha attaccato molto ma lui si fa sempre trovare pronto sfoderando anche un paio di parate non semplici, salvando anche il risultato al 97’

Curto 6 – C'è anche il suo zampino sul gol del vantaggio. Una partita difficilissima ma gestita bene. Preciso e puntuale nelle chiusure e molto bravo nella marcatura degli attaccanti avversari.

Odenthal 6 – Anche per lui una partita per niente semplice ma riesce ad arginare molti attacchi del Modena e a concedere pochi spazi. Inoltre, molto bravo a fermare il contropiede di Strizzolo che sarebbe potuto essere fatale

Barba 5 – Poco presente in partita, soprattutto in fase offensiva. A fine partita si fa espellere in maniera molto ingenua saltando così la prossima gara

Sala 5,5 – Pochi picchi nella sua partita sia in fase offensiva che in fase difensiva. Pochi i palloni toccati e poco da segnalare. Dal 92’ Cassando s.v.

Bellemo 5 – Inglobato nel centrocampo del Modena, non riesce a spiccare e gestire il pallone. Non riesce inoltre a creare occasioni pericolose

Abildgaard 6 – Meglio in fase difensiva che in fase offensiva. Si fa poco notare in attacco e, come tutta la squadra, fatica ad arrivare alla conclusione. Bravo però a chiudere gli spazi e a rientrare per aiutare i compagni.

Da Cunha 6 – Nonostante la partita non brillante, prova a rendersi protagonista con diversi dribbling e cross insidiosi mai sfruttati dai compagni di squadra.

Verdi 7 – In un primo tempo con pochissime occasioni, destinato a finire in parità, lui accende la luce. Si procura un rigore e lo trasforma. Imprevedibile e pericoloso. Dal 65’ Gabrielloni 7,5 – Entra ed è decisivo. Oltre al gol mette in campo un atteggiamento perfetto, voglioso di ottenere la vittoria e si mette da subito al servizio della squadra.

Kerrigan 6 – Dura solamente 31 minuti la sua prima partita da titolare. Non riesce ad incidere sul match, ma si fa spesso lanciare dai compagni nello spazio. Dal 31’ Chajia 6,5 – Entra benissimo in partita creando scompiglio nella difesa avversaria. È suo il cross che porta al vantaggio della sua squadra.

Cutrone 5 – Non si rende mai pericoloso. La difesa del Modena lo argina e non riesce a costruirsi occasioni, non arrivando quasi mai alla conclusione. Dall’89’ Arrigoni s.v.

Cesc Fabregas 6,5 - La sua squadra soffre molto e lui dimostra che il Como riesce anche ad uscire vittorioso anche in queste occasioni. Nel momento in cui la squadra è alle strette esegue i cambi e li azzecca. L'autore del gol del vantaggio, infatti, è proprio un giocatore subentrato.

MODENA
Gagno 5,5 - È lui a causare il rigore che porta in vantaggio il Como uscendo su Verdi e stendendolo in area di rigore. Nel secondo tempo è bravo in un primo momento ad evitare il gol sul colpo di testa di Curto ma poi è incolpevole sul tapin di Gabrielloni

Ponsi 6 – Poco da segnalare nella sua partita. Riesce a sventare le avanzate del Como in maniera precisa e ordinata.

Zaro 7 – Buona la partita del difensore che detta i tempi in fase di impostazione e riesce a trovare anche il momentaneo gol del pareggio.

Pergreffi 6 – Buona la sua partita nonostate il Como, oltre i due gol, non abbia attaccato molto. Si fa trovare quasi sempre pronto. Qualche errore in fase di impostazione.

Cotali 6 – Partita di sacrificio e di molta gamba quella di Cotali che si prova a rendere anche pericoloso. Dal 72’ Riccio 6 – Anche per lui poco da segnalare. Si fa notare in un paio di occasioni con dei traversoni interessanti che però i suoi compagni non riescono a capitalizzare.

Magnino 6 – Discreta la sua partita con pochi errori ma nessuna giocata da segnalare. Gestisce palle e aiuta i compagni in fase di impostazione

Palumbo 6,5 – Tanta quantità nel primo tempo. Recupera moltissimi palloni ed è sempre presente sia per impostare il gioco, sia per attaccare lo spazio

Duca 6 – Buona la sua partita, nonostante il cartellino giallo. Molto impegno e quantità da parte del 7 gialloblù che prova in tutti i modi a trovare il gol e costruire occasioni offensive. Dal 94’ Abiuso s.v.

Tremolada 5 – Deve ritrovare sé stesso e trovare quelle giocate che lo contraddistinguono. Non riesce quasi mai a puntare l’avversario e non arriva alla conclusione. Dal 53’ Bozhanaj 6 – Entra ed è subito pericoloso con un tiro dalla distanza dove è bravissimo Semper a parare. Viene ammonito in maniera ingenua ma è sempre una minaccia per la difesa avversaria.

Manconi 5,5 – Poco presente oggi. Non è mai pericoloso e non riesce a liberarsi per andare al tiro. Viene quasi sempre arginato dalla difesa del Como. Dal 93’ Giovannini s.v.

Falcinelli 5,5 – Nonostante ci sia il suo zampino nel gol del pareggio, l’attaccante riceve pochi palloni e non si fa quasi mai trovare nella giusta posizione per concludere a rete. Dal 72’ Strizzolo 6 – Buona la partita dell’attaccante che più volte rappresenta una minaccia per la difesa avversaria. Solo un super Semper gli evita la gioia del gol pareggio nei minuti finali.

Paolo Bianco 6 - Nonostante la sconfitta, la squadra costruisce molto ed approccia benissimo alla partita. Anche dopo il gol subito il Modena continua a costruire. Squadra un po' superficiale al momento del vantaggio ospite

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile