Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Gondo: "Castori mi voleva a Perugia ma ho preferito l'Ascoli. Sogno la nazionale"

Gondo: "Castori mi voleva a Perugia ma ho preferito l'Ascoli. Sogno la nazionale"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Ufficio Stampa Ascoli Calcio 1898
mercoledì 31 agosto 2022, 20:48Serie B
di Niccolò Pasta

Dopo la tripletta dello scorso week-end, Cedric Gondo ha rilasciato una lunga intervista al Corriere dello Sport, dove ha parlato dell'Ascoli e del suo arrivo in estate: "Il patron Pulcinelli è una persona speciale, dal punto di vista umano è difficile trovare nel calcio uomini così. C’è stato subito feeling tra di noi e con l’ambiente. Ventura e Castori? Ho imparato da entrambi. Con l’ex Ct si giocava più in ampiezza. Mister Fabrizio cercava sempre la profondità. Approcci diversi, ma debbo essere riconoscente a entrambi per la fiducia che mi hanno concesso e le cose che mi hanno insegnato. Venire qui è stata una scelta personale. Sì, mi ha cercato anche il ds Giannitti e ringrazio mister Fabrizio per la stima che ha per me. Ma a volte nel calcio bisogna prendere altre strade. Ho preferito Ascoli, dove starò benissimo. Il mio sogno è la nazionale ivoriana. Certo, l’azzurro è un’icona nel mondo del calcio e sono riconoscente a questo Paese che è anche un po’ mio. Ma sono nato in Costa d’Avorio".