Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Salernitana, Fazio: "Mi riempie d'amore per questa città e questa squadra"

Salernitana, Fazio: "Mi riempie d'amore per questa città e questa squadra"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 22 giugno 2024, 12:04Serie B
di Andrea Piras

Ai microfoni di TV Play, il difensore della Salernitana Federico Fazio ha parlato della sua esperienza in granata: "Ho avuto la fortuna di giocare nei tre principali campionati d'Europa, Francia, Inghilterra e Italia. Mi sono trovato benissimo al Tottenham, al Siviglia, alla Roma e pure a Salerno. Ho imparato tantissimo ed è stato bello giocare in queste squadre. Il rimpianto è non essere arrivati più lontani con la nazionale argentina ai mondiali in Russia del 2018. Abbiamo perso agli ottavi contro la Francia che poi ha vinto il Mondiale, potevamo arrivare un po' più lontani".

Il rapporto con la piazza di Salerno e con l'Arechi.
"Piazza molto calda, calorosa, affettuosa e appassionata. Piena di amore per la maglia. Ci sono tanti bambini allo stadio, compresi i miei che vengono sempre. Sono cresciuti qui e se la stanno godendo molto, li vedo contenti e mi fa piacere, mi riempie d'amore per questa città e questa squadra".

C'è qualcosa delle città di Roma, Siviglia e Salerno che ti è piaciuto particolarmente?
"A Siviglia sono arrivato molto giovane, ho giocato per otto anni. La vita in Europa è diversa dall'Argentina, dove è più difficile. Mi ha subito colpito lo stadio, la gente. A Roma ci sono tantissimi posto, è una città meravigliosa, storicamente la più importante del mondo. Mi piaceva guardare tutto, forse più degli altri il Gianicolo. Per Salerno dico proprio la città, stare in mezzo a tutti i tifosi e la gente, vivere proprio la città"

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile