Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Vicenza, Di Carlo: "Ritrovato il nostro spirito battagliero. Non penso alle dimissioni"

Vicenza, Di Carlo: "Ritrovato il nostro spirito battagliero. Non penso alle dimissioni"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 18 settembre 2021 23:53Serie B
di Marco Pieracci

Quarta sconfitta consecutiva in campionato per un Vicenza sempre più in crisi, battuto 3-1 in casa dal Pisa. Questa l’analisi a fine match del mister biancorosso Domenico Di Carlo: “La prima cosa che mi viene da dire è che abbiamo ritrovato la squadra e spirito battagliero – riporta trivenetogoal.it - a parte i primi venti minuti bloccati per una settimana difficile poi sono usciti gioco e qualità del Vicenza. Nel secondo tempo abbiamo fatto molto meglio noi, oggi meritavano noi di vincere, gli episodi non girano ma è un inizio di questo percorso, i nostri tifosi ci chiedevano il furore che non si è visto a Cosenza è abbiamo dato risposte sul campo. Si riparte da qui è da questa prestazione, dispiace ma se giochiamo con questa caparbietà arriveranno anche le vittorie.

La settimana complicata ha pesato sul rendimento?
"Ci può stare, non volevamo dare al Pisa per le transizioni e si è vista la qualità dei nostri. Abbiamo commesso un’ingenuità e l’abbiamo pagata vara mentre il loro portiere sull’ 1-1 ha fatto una parata incredibile ma questo dev’essere un inizio non un rammarico, inizio per rimettere a posto la classifica che è difficile ma la squadra oggi ha reagito e ha dato forza ai tifosi e proprietà.

Come valuta il gol annullato a Ranocchia?
"In questo momento non ci gira bene così come l’infortunio a Bruscagin, avevamo la possibilità di vincere, però abbiamo la consapevolezza di aver ritrovato il Vicenza. Infortuni a Bruscagin e Lanzafame hanno pesato sul risultato? Assolutamente si perché in quel momento avrei fatto altri cambi però succede, il calcio è così e spero che per Matteo non ci sia un infortunio grave.

Quanta preoccupazione c'è dopo la quarta sconfitta su quattro?
"La preoccupazione fino a Cosenza era molta e abbiamo capito che serve un altro atteggiamento per essere protagonisti, la partita di oggi ci deve dare consapevolezza per atteggiamento, gioco e aggressività e provare.. ringrazio il nostro pubblico meraviglioso che ci ha sostenuto.

Ha pensato alle dimissioni?
"Le dimissioni si danno quando vedi la squadra che non corre e non lotta, questi sono uomini con valori che tengono alla maglia e oggi hanno dato le risposte, oggi chi meritava di vincere era il Vicenza".

Come si esce da questa situazione?
"Dobbiamo concretizzare le occasioni e crederci perché oggi è stata una partita in cui ci abbiamo creduto e se questo è l’atteggiamento arriveranno anche i risultati".

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000