Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Lucchese, Maraia: "Vincere come abbiamo fatto col Rimini è buon segnale di autostima"

Lucchese, Maraia: "Vincere come abbiamo fatto col Rimini è buon segnale di autostima"TUTTOmercatoWEB.com
domenica 25 settembre 2022, 12:34Serie C
di Claudia Marrone

"Limitare la vittoria ai primi 45' non mi pare giusto, non possiamo pensare di fare sempre i 90 allo stesso modo, sono stati due momenti diversi della gara": dopo la vittoria sul Rimini, esordisce così, in sala stampa, il tecnico della Lucchese Ivan Maraia. Che ha poi proseguito nella disamina del match: "La squadra deve esser brava a esser lucida e capire i momenti del match, specie poi in un campo pesante e con un avversario che nel secondo tempo ha cambiato atteggiamento, oggi lo ha fatto. Certo, potevamo sfruttare meglio le ripartenze, ma sono molto contento e faccio i complimenti ai ragazzi. L'avversario era ostico, vincerla così è un buon segnale di autostima per i ragazzi. L'obiettivo poi è arrivare a una condizione fisica migliore, fare 60-70 minuti come quelli del primo tempo".

Conclude: "Mettersi a specchio con il Rimini è stato produttivo, e Di Quinzio davanti alla difesa serviva per poter iniziare il gioco con qualità. La mossa è stata in questo senso qui, sperando potesse avere un po' di spazio in più, ma limitarlo sta alla bravura dell'avversario. Può succedere".