Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

SPAL, Dossena: "Parlerò con tutti, voglio capire chi è con me. Servono voglia e cuore"

SPAL, Dossena: "Parlerò con tutti, voglio capire chi è con me. Servono voglia e cuore"TUTTO mercato WEB
venerdì 21 giugno 2024, 23:04Serie C
di Tommaso Maschio

“Sono felicissimo di questa opportunità, Ferrara era sicuramente una delle mete da me ambite e sono altrettanto felice di essere piaciuto sia al presidente che al direttore tecnico. Porto con me tanto entusiasmo e so che la città, la squadra e i tifosi si aspettano qualcosa di meglio, di tornare a gioire insieme. Quello che posso garantire è che da oggi sarò totalmente a disposizione del Club e che io e i miei giocatori daremo il 1000%".

Il neo tecnico della SPAL Andrea Dossena parla così in conferenza stampa della sua nuova avventura in terra emiliana spiegando di voler prima parlare con tutti i giocatori in rosa prima di prendere decisioni sulla futura squadra: “Sono arrivato ieri sera e ovviamente non ho ancora fatto alcuna scelta, ma prima di farla voglio parlare con tutti, perché voglio guardarli negli occhi e capire se sono o meno dalla mia parte. - continua Dossena come riporta il sito del club - Si vince con il lavoro, il sacrificio, la voglia di sacrificarsi e l’essere gruppo: la mia più grande difficoltà in questo momento è che c’è poco tempo, il calcio sta diventando sempre più veloce e non ti aspetta, quindi dovrò essere bravo io a far capire fin dal primo minuto il mio DNA".

"Sceglierò solo quei giocatori che, guardandomi negli occhi, mi faranno capire di voler esserci. Il valore tecnico è importante ma non fondamentale, serve di più la voglia e il cuore e sceglierò chi si metterà a totale disposizione, chi sarà disponibile a tornare a casa la sera distrutto dal lavoro fatto e a ritornare il giorno dopo più carico del giorno prima".

"Personalmente privilegio il 4-3-3 ma seguo le esigenze dei giocatori, perché ritengo che di volta in volta sia necessario leggere le situazioni e mettere l’abito a misura dei ragazzi".

"Non ci ho messo molto a scegliere la SPAL onestamente, ma mi ha convinto l’approccio positivo, la grande voglia e la mentalità di un presidente che ha voglia e fame di vittoria: ecco questo aspetto ci accomuna e può permetterci di fare qualcosa che negli ultimi due anni qui non è riuscito. Voglio che la gente si diverta allo stadio, ma quando dovrò essere pragmatico lo sarò, perché dovremo cercare sempre di portare a casa il risultato".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile