Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Martinez: "Ronaldo farebbe qualsiasi cosa per il successo. Quando gli chiesi delle 200 presenze..."

Martinez: "Ronaldo farebbe qualsiasi cosa per il successo. Quando gli chiesi delle 200 presenze..."TUTTO mercato WEB
© foto di Panoramic
mercoledì 12 giugno 2024, 17:26Euro 2024
di Yvonne Alessandro

Qual è la dote più grande di Cristiano Ronaldo? Cosa l'ha forgiato per davvero nel campione che è stato lungo tutta la sua gloriosa carriera e che continua a rappresentare per la sua Nazionale. Per provare a spiegare l'unicità di CR7 a chi non può viverlo nel quotidiano, il commissario tecnico del Portogallo Roberto Martinez ha riesumato un aneddoto in merito all'ex Real Madrid e Juventus - tra le tante -, oggi all'Al-Nassr.

"Farebbe qualsiasi cosa per il successo. Per se stesso, ma anche per i suoi compagni di squadra", ha commentato il tecnico spagnolo. Passando al curioso aneddoto sulla sua 200ª partita internazionale nel 2023: "Gli ho chiesto se questo traguardo gli interessasse. Mi rispose: '250 mi interessano!'. Quell'ambizione, quella grinta, è ciò che caratterizza Cristiano. Ecco perché abbiamo bisogno di lui". Lui è "il piano A, B, C, D e tutto l'alfabeto", la risposta raccolta da A Bola alle domande dei giornalisti che metterebbero in discussione la titolarità del 39enne.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile