Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Tutto sulla Germania: il dualismo Musiala-Wirtz sarà la chiave? Fuori Goretzka

Tutto sulla Germania: il dualismo Musiala-Wirtz sarà la chiave? Fuori GoretzkaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
venerdì 14 giugno 2024, 13:06Euro 2024
di Andrea Losapio

Qualificata come paese organizzatore, la Germania si ritrova in una situazione simile al Mondiale 2006, con una selezione reduce da un torneo fallimentare. Quella fece fiasco a Euro 2004 ed ebbe due anni di tempo per ricostruire, arrivando poi terza nella Coppa del Mondo. Questa sta faticosamente cercando di risalire la china dopo il flop a Qatar 2022 ma le amichevole stanno dicendo tutt'altro: guardando il percorso del 2023, la Mannschaft ha chiuso l'anno con ben 6 sconfitte in 11 partite, riprendendosi da marzo in poi con vittorie contro Olanda e Francia. Nel mezzo ci è finito Hansi Flick, esonerato dopo il pesantissimo ko contro la Germania. Eppure sulla carta la squadra sarebbe fra le più forti in circolazione, con un'importante ossatura Bayern. Ci sono però evidenti lacune in difesa, dove Rudiger a parte manca un leader e anche in attacco dove manca un 9 all'altezza di una storica selezione come quella tedesca. Arrivare tra le prime quattro è l'obiettivo minimo.

Sky TV con Eurosport + Sky Calcio a 14,90€ al mese. Offerta valida solo online!
Le amichevoli verso Euro 2024

Gemania - Perù 2-0
12' e 33' Fullkrug

Germania - Belgio 2-3
6' Carrasco (B), 9' Lukaku (B), 44' Fullkrug (G), 78' De Bruyne (B), 87' Gnabry (G)

Germania - Ucraina 3-3
6' Fullkrug (G), 18' e 56' Tsygankov (U), 23' Rudiger aut. (U), 83', 90'+1

Polonia - Germania 1-0
31' Kiwior

Germania - Colombia 0-2
54' Luis Diaz, 82' Cuadrado

Germania - Giappone 1-4
11' Ito (GI), 19' Sane (GE), 22' Ueda (GI), 90' Asano (GI), 90'+2 Tanaka (GI)

Germania - Francia 2-1
4' Muller (G), 87' Sane (G), 89' Griezmann (F)

Stati Uniti - Germania 1-3
27' Pulisic (S), 39' Gundogan (G), 58' Fullkrug (G), 61' Musiala (G)

Messico - Germania 2-2
25' Rudiger (G), 37' Antuna (M), 47' Sanchez (M), 51' Fullkrug (G)

Germania - Turchia 2-3
5' Havertz (G), 38' Kadioglu (T), 45'+2 Yildiz (T), 48' Fullkrug (G), 70' Sari (T)

Austria - Germania 2-0
29' Sabitzer, 73' Baumgartner

Francia - Germania 0-2
1' Wirtz, 49', Havertz

Germania - Olanda 2-1
4' Veerman (O), 11' Mittelstadt (G), 85' Fullkrug (G)

Germania - Ucraina 0-0

Il calendario
14 giugno - h 21.00 - Germania-Scozia
19 giugno - h 18.00 - Germania-Ungheria
23 giugno - h 21.00 - Svizzera-Germania

La stella
Jamal Musiala ha solo 20 anni ma è già una stella di prim'ordine, nonostante il 2023 sia stato condizionato da numerosi infortuni. Indiscutibile il livello tecnico e di personalità, la vetrina dell'Europeo di casa è perfetta per la consacrazione tra i top mondiali.

Da tenere d'occhio
Definire tale Florian Wirtz è forse ingeneroso, considerando che pur avendo solo 20 anni è già da tempo una realtà per il Bayer Leverkusen. Destinato a diventare un calciatore top a livello internazionale, il talento nativo di Pulheim è definitivamente esploso in questa stagione, con la vittoria della Bundesliga e la DFB Pokal. Potrebbe anche oscurare Musiala.

Il commissario tecnico
A meno di 30 anni, Julian Nagelsmann era già considerato un astro nascente della panchina. L'Hoffenheim gli aveva proposto il ruolo di allenatore capo, vincendo poi il premio di allenatore tedesco dell'anno nel 2017, quando poi è passato al Lipsia. La sua scalata ha vissuto un anno al Bayern Monaco - con un Meisterschale - ma anche il licenziamento a fine marzo, in seguito a divergenze con il club. Poco dopo diventa ct della Mannschaft: dai convocati di quest'annata toglie Goretzka e Hummels.

Il probabile 11
(4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Tah, Rudiger, Mittelstadt; Andrich, Kroos; Musiala, Gundogan, Wirtz; Fullkrug.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile