Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Mbappé trascina la Francia: 2-1 sulla Danimarca, i Bleus primi qualificati agli ottavi di finale

Mbappé trascina la Francia: 2-1 sulla Danimarca, i Bleus primi qualificati agli ottavi di finaleTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Titone
sabato 26 novembre 2022, 18:58Qatar 2022
di Ivan Cardia

Francia batte Danimarca 2-1: doppietta di Mbappé, Christensne firma il momentaneo pari.

Anche quando sembra difficile, la Francia ha Kylian Mbappé e questo fa tutta la differenza del mondo. È una doppietta del numero 10 transalpino a regalare alla selezione guidata da Didier Deschamps il 2-1 sulla Danimarca. E soprattutto il primo pass per gli ottavi di finale dei Mondiali di Qatar 2022: allo stadio 974 di Doha succede tutto nel secondo tempo, dopo una prima frazione di gara francamente avara di emozioni. Mbappé sblocca la gara in una combinazione con Theo che avrà riempito d'orgoglio i cuori di tanti tifosi milanisti. Immediato il pareggio danese firmato da Christensens, nel finale il piccolo diavolo Griezmann mette sul secondo palo un pallone che l'asso del PSG deve soltanto mandare oltre Schmeichel. Lo fa in maniera imperfetta ma efficace, con un colpo di coscia che vale tantissimo perché adesso i Bleus potranno gustarsi l'ultima giornata del girone D con tantissima tranquillità: al di là della qualificazione, servirebbe una goleada dell'Australia (conta la differenza reti e quella dei Soccorso è -2 al momento) per strappare ai francesi il primato.

Rileggi il LIVE TMW di Francia-Danimarca!

Le scelte iniziali. Deschamps cambia due elementi rispetto all'esordio con l'Australia: Koundé e Varane rilevano Pavard e Konaté in difesa. Nell'undici danese va in panchina Kjaer così come Dolberg: arretra a centrocampo Eriksen.

Monologo Francia, ma la Danimarca regge. La palla la toccano per primi i danesi, poi la terranno sopratutto i transalpini. Al decimo prima vera occasione transalpina: Eriksen anticipa il colpo a botta sicura di Giroud. Al 19' potenziale episodio clou: Mbappé s'invola, Christensen lo stende sulla corsa lanciata. La cintura vale solo per il giallo per l'arbitro Marciniak: grossi dubbi sulla decisione arbitrale, il rosso non sarebbe stato fuori luogo. Bleus vicini al gol nel giro di pochi minuti dopo: Schmeichel dice no alla zuccata di Rabiot da due passi. La prima e unica occasione danese arriva al 36': Cornelius, in posizione sospetta, cerca la porta di Lloris ma trova solo l'esterno. Al 40' errore clamoroso di Mbappé: l'asso parigini spara in tribuna un rigore in movimento infiocchettato da Dembélé, migliore in campo nel primo tempo. Nel finale di primo tempo, il direttore di gara conferma la propria intenzione di incentivare i giocatori alla pratica di arti marziali: graziati Christensen e Cornelius, fa altrettanto con Koundé. Zero gol all'intervallo.

Ci pensa Kylian. Fuori Cornelius, dentro Braithwaite: è questa la novità con cui Hjulmand apre il secondo tempo. Il copione è sempre lo stesso: spinge la Francia, che all'ora di gioco trova il vantaggio. Mbappé e Theo combinano a sinistra, la stella del PSG infila Schmeichel sul pallone di ritorno del milanista. Incassato l'1-0, si sveglia la formazione danese: al 67' è Christensen, dimenticato da Rabiot, a bucare Lloris e realizzare l'immediato pareggio. 1-1, tutto da rifare per i Bleus. Deschamps opera due cambi: dopo aver già tolto Giroud per Thuram, sostituisce anche Varane e Dembélè per inserire Konaté e Coman. Il finale è un nuovo monologo transalpino, con Rabiot che addirittura ci prova in rovesciata, e pure qualche brivido: l'occasione più nitida, almeno sino agli ultimi sgoccioli della gara, è quella di Braithwaite, che brucia Koundé e manda la palla a sibilare di poco alla sinistra della porta difesa da Lloris. Alla fine arriva… Mbappé: è la doppietta della stella del PSG, questa volta servito da un bel cross di Griezmann, a regalare il nuovo vantaggio ai transalpini.

FRANCIA-DANIMARCA 2-1
(60' e 85' Mbappé; 68' Christensen)